Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaFinanziamenti › Affitto per altre 55 famiglie sassaresi
S.O. 15 agosto 2017
Saranno 345 le famiglie sassaresi a ricevere i contributi d´affitto per l´anno 2017. Il Comune, con delibera di giunta dell´8 agosto, ha destinato risorse per 175 mila euro, derivanti dal “Bonus accoglienza”
Affitto per altre 55 famiglie sassaresi


SASSARI - Saranno 345 le famiglie sassaresi a ricevere i contributi d'affitto per l'anno 2017. Alle 290 famiglie già beneficiarie per l'anno in corso, se ne aggiungono, infatti, altre 55. Il Comune, con delibera di giunta dell'8 agosto, ha destinato risorse per 175 mila euro, derivanti dal “Bonus accoglienza”. Non essendo fondi vincolati, infatti, ogni Comune italiano ha libertà di scelta nell'impiego delle risorse, che il Governo stanzia alle città che si assumono la responsabilità di gestione di un fenomeno complesso come l'accoglienza, momentanea, di migranti.

«Si tratta di un ulteriore finanziamento che offre l'opportunità ad altre famiglie sassaresi di ottenere un contributo di 258 euro per 12 mensilità - spiega Ottavio Sanna, Assessore alle Politiche abitative -. Con questa cifra aggiuntiva l'Amministrazione comunale (che aveva visto ridotti i finanziamenti statali) garantisce il sostegno ai cittadini in difficoltà. Siamo molto soddisfatti dell'obiettivo raggiunto. Nell'ultimo anno, infatti, il Comune di Sassari si è impegnato su questo fronte, chiedendo anche alla Regione Sardegna un maggiore impegno economico».

Le risorse comunali, che ogni anno ammontano a 1,1 milioni di euro quest'anno risultano ulteriormente maggiorate di 50 mila euro, stanziati nei mesi scorsi, e dei 175 mila euro stanziati in questi giorni. Rispetto al 2016, dunque, c'è un aumento delle risorse di oltre 200 mila euro. I contributi d'affitto verranno erogati a partire dal mese di settembre, e a valere dal 1 gennaio 2017. Le famiglie saranno contattate dagli uffici preposti.
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas