Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaAbusivismo › Parcheggio occupato fronte mare: sgombero
S.O. 21 agosto 2017
Disposto dal dirigente competente del Comune di Alghero l'immediato sgombero dell'immobile comunale in località Cuguttu (Maria Pia) ed il ripristino dei luoghi, per rendere la zona gratuitamente fruibile a tutti i cittadini. Cinque i giorni di tempo per adempiere
Parcheggio occupato fronte mare: sgombero


ALGHERO - Sgombero entro cinque giorni di tutti i beni presenti nell'area comunale di Viale Primo Maggio, lasciando lo stesso terreno libero da persone, animali e cose. E' quando dispone l'ordinanza dirigenziale del competente ufficio dello Sviluppo del Territorio del comune di Alghero. Lo spazio pubblico interessato dall'occupazione abusiva è quello adiacente al Palazzo dei Congressi, già individuato dal 2005 quale sede per attività circensi, giostre e spettacoli viaggianti.

Stranamente è però da tempo recintata con tanto di cavalletti, pali in legno e blocchetti di cemento che ne impediscono il libero accesso, nonostante l'intera area sia a tutti gli effetti di proprietà pubblica. All'interno poi, sarebbero presenti bagni chimici, tende, roulotte, alcuni autocaravan e autocarri. Ma periodicamente lo spazio, debitamente recintato, ospita anche automobili. Capita però che molti bagnanti, per potervi entrare e parcheggiare, abbiano staccato un "regolare" ticket. In seguito ad alcune ispezioni poi, contestata in passato perfino la presenza di due cavalli.

Il tira e molla tra l'occupante e il Comando della Polizia Locale, infatti, va avanti da tempo. Già nel 2014 i vigili avevano proceduto alla rimozione della recinzione utilizzata come maneggio. L'odierna ordinanza dirigenziale che impone l'immediato ripristino dei luoghi arriva così a distanza di qualche anno dall'occupazione del terreno ed in seguito a diverse diffide mai rispettate. Qualora l'occupante non dovesse adempiere - si legge nell'atto - si provvederà all'esecuzione d'ufficio a spese del contravventore ed alla denuncia giudiziaria.

Nella foto: l'area di Maria Pia interessata dall'ordinanza dirigenziale di sgombero ad Alghero
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas