Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieoristanoCulturaCinemaSff, è Bosa animation awards
Red 30 agosto 2017
Ritorna a Bosa l’unico concorso in Sardegna sul corto d’animazione. La sezione speciale “Bosa animation awards” si terrà da domani a sabato 2 settembre nel centro storico della cittadina sul Temo
Sff, è Bosa animation awards


BOSA – Ritorna nel cuore di Bosa l’unico concorso in Sardegna dedicato al corto d’animazione, uno tra i pochissimi presenti in Italia: è la terza edizione del Bosa animation awards, sezione speciale del Sardinia film festival che, da domani, giovedì 31 agosto a sabato 2 settembre, animerà il centro storico della cittadina sul Temo con le sue opere in prima visione regionale. Sono numerosi gli appuntamenti in calendario in Piazza del Carmine, con proiezioni delle opere finaliste provenienti da tutto il mondo, workshop di produzione animata per ragazzi, un’area dedicata al fumetto, masterclass e concerti.

L’iniziativa è organizzata dal Cineclub Sassari Ficc, in sinergia con l’Amministrazione comunale di Bosa ed in collaborazione con la Proloco “Melchiorre Melis”, i ristoratori, gli albergatori, i commercianti e numerosi volontari. Soddisfazione è stata espressa dall'assessore comunale alla Cultura Alfonso Campus: «La rassegna è ormai entrata a pieno titolo a far parte degli appuntamenti culturali della città. In queste prime due edizioni abbiamo constatato ancora una volta che il genere cinematografico d’animazione non è dedicato solo ai bambini. Con le sue tecniche sempre più evolute riesce a toccare argomenti di pressante attualità e di delicata trattazione, mostrandoli da prospettive nuove e inusuali. Una realtà che spero sia utile non solo all’offerta turistica ma anche alla crescita culturale dei nostri concittadini».

Le proiezioni dei corti quest’anno si terranno nell’ex Convento del Carmelo, in Piazza del Carmine, con la possibilità di rivederli il pomeriggio seguente negli stessi locali. Anche quest’anno, ci sarà un laboratorio di animazione per i più piccoli a cura dell’animatrice Michela Anedda. «Il Bosa animation awards, già due anni fa ha rappresentato la prima occasione per il Sardinia film festival di mettersi a confronto con un pubblico internazionale – ha spiegato il direttore artistico Carlo Dessì – e questa affascinante cittadina riconosciuta tra le più belle d’Italia, è la cornice ideale per un Premio internazionale dell’animazione, con le sue case colorate che sembrano uscite da un libro di fiabe, la sua vivacità artistica e culturale, la sua tradizione di città regia e lo splendido castello dei Malaspina».
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas