Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteParchiPatto per l´Ambiente col Parco
S.O. 30 agosto 2017
Più prevenzione e vigilanza nell'area naturalistica algherese. La schiera di uomini e mezzi a salvaguardia del patrimonio naturale del Parco regionale di Porto Conte si amplia con il protocollo di intesa siglato negli ufficio dell’Assessorato all’Ambiente alla presenza dell’Assessore Raniero Selva, tra il direttore del Parco Mariano Mariani e il Comandante della Compagnia Barracellare di Alghero
Patto per l´Ambiente col Parco


ALGHERO - Un'arma in più per la prevenzione, vigilanza e repressione nel territorio dell’area protetta di Porco Conte. Si costituisce l’alleanza con la Compagnia Barracellare per una collaborazione che vedrà impegnati i barracelli nelle attività nel territorio con il Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale e con Polizia Locale di Alghero, per quanto di propria competenza. La schiera di uomini e mezzi a salvaguardia del patrimonio naturale del Parco di Porto Conte si amplia con il protocollo di intesa siglato negli ufficio dell’Assessorato all’Ambiente alla presenza dell’Assessore Raniero Selva, tra il direttore del Parco Mariano Mariani e il Comandante della Compagnia Barracellare Riccardo Paddeu.

L’impegno sottoscritto dai barracelli è volto alla prevenzione, vigilanza e repressione di illeciti perpetrati all’interno del Parco e l’irrogazione delle conseguenti sanzioni amministrative laddove possibile individuare i responsabili; garantito inoltre il servizio di sorveglianza durante le operazioni di contenimento della popolazione del cinghiale e del daino in stressa collaborazione e supporto al personale del Corpo forestale e di V.A. della Sardegna e sotto il coordinamento dello stesso.

«Per tali servizi – spiega il direttore del parco Mariano Mariani - l’Ente Parco si impegna ad assicurare alla Compagnia Barracellare una adeguata attività di informazione e supporto documentale ed al Personale coinvolto della stessa Compagnia un adeguato supporto operativo anche di tipo formativo (attraverso cicli di seminari da concordare) nelle materie oggetto della presente intesa». E poi specifiche azioni di monitoraggio e pronta segnalazione di attività ed opere sospette, controllo degli scarichi e dei reflui civili ed industriali, vigilanza e tutela del patrimonio archeologico, presenza e servizio d’ordine nelle operazioni di contenimento della popolazione del cinghiale e del daino nell’ambito dei piani di gestione approvati dall’Ente Parco.

I servizi verranno svolti anche nelle ore notturne, programmati e coordinati quotidianamente dal Comandante della Compagnia Riccardo Paddeu. «L’operatività è immediata – spiega l’Assessore all’Ambiente Raniero Selva – e già dai prossimi giorni verranno poste in essere tutte quelle azioni perviste dell’intesa che garantiranno più forza alle operazioni di controllo, prevenzione e repressione all’interno dell’area parco». Attraverso una più dettagliata definizione dei contenuti dell’intesa oggetto di una specifica delibera del consiglio Direttivo dell’Ente Parco, verranno focalizzati alcuni aspetti preminenti. Tra questi, le attività di supporto all’attuazione del piano di contenimento della fauna selvatica.
Commenti
19/9/2017
In programma domenica 24 settembre l´evento conclusivo di Sere d´estate al Parco. Al termine delle attività acquatiche, si potranno visitare le sale museali ed il giardino botanico di Casa Gioiosa, la prestigiosa sede del Parco di Porto Conte
© 2000-2017 Mediatica sas