Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaCoste › Erosione coste: 2,2milioni dalla Regione
Red 2 settembre 2017
La Giunta regionale ha stanziato i fondi contro l´erosione delle coste. «Avanti con la strategia di mitigazione del rischio», ha dichiarato l´assessore regionale della Difesa dell´Ambiente Donatella Spano
Erosione coste: 2,2milioni dalla Regione


CAGLIARI - «Con ulteriori 2,2milioni di euro, stiamo portando avanti la strategia di mitigazione del rischio e della messa in sicurezza delle nostre coste in maniera condivisa con i territori. Il nostro scopo è tutelare sia l’ambiente, che le persone, pensando alla riqualificazione delle aree ambientali importanti e al contempo alla loro fruizione in un’ottica dei benefici anche economici per le comunità». Lo ha dichiarato l’assessore regionale della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano, dopo l’approvazione in Giunta degli stanziamenti programmati nell’ambito dell’Azione 5.1.1. del Programma operativo regionale Fesr 2014/2020.

Le risorse, sotto la regia dell’Assessorato, interessano i Comuni di Sorso, Calasetta e Posada per contrastare i pericoli di frana e di erosione. A Sorso, con un milione di euro, si intende fronteggiare la grave criticità nel litorale di Marritza, interessato da elevata frequentazione antropica e ad alto rischio di frana. Altri 700mila euro sono destinati a Calasetta, per arginare le frane nel versante orientale della spiaggia di Sottotorre ed i processi erosivi in atto nella stessa spiaggia, dovuti al degrado del sistema dunale. Infine, sono stati stanziati 500mila euro per il litorale di Posada, nelle spiagge di Iscraios, Su Tiriarzu e San Giovanni. L’intervento, che salvaguarda le zone umide, è sia di tutela del patrimonio naturalistico, sia per il miglioramento delle funzioni idrauliche e di regolazione delle piene.

«Dobbiamo ricordare – ha aggiunto l’assessore Spano – che stiamo mettendo in atto interventi in ambienti esposti a rischio di frana e idraulico come riportato nel Piano di assetto idrogeologico della Sardegna e nel Piano di gestione del rischio alluvioni. Ognuna di queste azioni ci permette la tutela e la valorizzazione delle aree di pregio, ma è altrettanto fondamentale per la riduzione dei rischi per la popolazione».

Nella foto: l'assessore regionale Donatella Spano
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas