Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCronacaCronaca › Alina, ancora silenzio dopo 29 anni
Mariangela Pala 11 settembre 2017
Nessuno può dimenticare, nessuno vuole cancellare il suo ricordo seppure a distanza di 29 anni l´omicidio di Alina Cossu non ha ancora un colpevole
Alina, ancora silenzio dopo 29 anni


PORTO TORRES - Nessuno può dimenticare, nessuno vuole cancellare il suo ricordo seppure a distanza di 29 anni l'omicidio di Alina Cossu non ha ancora un colpevole. Sabato un gruppo di persone si è fermata a riflettere su una tragedia che ha segnato una intera comunità, quasi a pretendere una giustizia che non arriva ma che tutti con diritto pretendono. Una passeggiata lungo il sentiero che da Balai Lontano è terminato proprio nel punto del ritrovamento del cadavere.

E' bastato un piccolo gesto, un pupazzo o un peluche, ma anche fiori, palloncini, lettere e cuoricini. Un un segnale di solidarietà ed un messaggio eloquente per ricordare che sono trascorsi 29 anni da quel giorno, il 9 settembre del 1988, quando fu rinvenuto sulla scogliera il corpo della giovane studentessa che allora aveva soltanto venti anni.
19/9/2017
Tragedia all´uscita del terminal di Alghero. Probabile arresto cardiaco per un 69enne. L´equipe della medicalizzata giunta sul posto non ha potuto far altro che constatarne il decesso
17:00
Secondo un’analisi condotta da DAS, compagnia di Generali Italia specializzata nella tutela legale, la Sardegna è fra le regioni italiane con il minor numero di reati informatici. Oristano la più virtuosa
19/9/2017
Nello scorso fine settimana, gli agenti di Polizia giudiziaria appartenenti ai Commissariati di Pubblica sicurezza di Tortolì e Lanusei e del Nucleo investigativo polizia ambientale e forestale, nel corso di un’operazione finalizzata al contrasto del fenomeno della coltivazione di sostanze stupefacenti, hanno trovato undici piante di marijuana in zona collinare nelle campagne in località Simbali
18/9/2017
L’immediato deferimento all’Autorità giudiziaria dei due è scattato perchè, verosimilmente, sono stati fermati poco prima della commissione di reati di natura predatoria
© 2000-2017 Mediatica sas