Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCronacaAmbiente › Porto Torres: centinaia di lattine abbandonate nella pineta
Mariangela Pala 11 settembre 2017
Allo scempio quotidiano a cui si assiste quotidianamente tra le discariche abusive sparse nella città e l’inciviltà delle persone è difficile abituarsi anche se dappertutto è pieno di rifiuti abbandonati, di cartacce, di disordine e di negligenza
Porto Torres: centinaia di lattine abbandonate nella pineta


PORTO TORRES - Allo scempio quotidiano a cui si assiste quotidianamente tra le discariche abusive sparse nella città e l’inciviltà delle persone è difficile abituarsi anche se dappertutto è pieno di rifiuti abbandonati, di cartacce, di disordine e di negligenza. Ancora più assurdo appare vedere una distesa di lattine vuote depositate nel verde della pineta di Platamona nel comune di Porto Torres, proprio di fronte alla ex “strada dell’amore”come se qualcuno avesse voluto disfarsene scegliendo il modo a lui più comodo: lontano dal proprio locale e senza fare troppa fatica.

La situazione è stata segnalata da alcuni passanti che in quella zona si recano per praticare jogging o le passeggiate mattutine. Difficile organizzare una sorta di pulizia straordinaria che richiede l’impiego di operatori e strumenti per raccogliere le centinaia di lattine frutto di una o più giornate di lavoro per qualche esercente che ha visto bene di liberarsene creando una vera e propria discarica, lungo la pineta che costeggia la strada non lontano dalla chiesetta di Balai Lontano.

Ancora una volta ha prevalso il concetto che tanto qualcuno prima o poi (ci si augura al più presto) verrà a rimuovere tutto quello che viene abbandonato, con i costi a carico della collettività.
17:10
Dopo Fertilia, nuovi contenitori per la raccolta differenziata in distribuzione per le utenze del centro storico di Alghero. Mercato aperto fino al 30 novembre. Nuovo calendario dal 1 dicembre per il porta a porta
20/11/2017
Domenica, nuova escursione attraverso un territorio aspro e selvaggio, quello della costa lungo la litoranea Alghero-Bosa. Il percorso proposto è un anello che si sviluppa lungo i crinali di basalto e trachite che scendono ripidi verso il mare. Qui le rocce e la vegetazione sagomata dal vento dominano sulle acque cristalline di Cala Ittiri, meta dell´escursione
21/11/2017
L´assessore regionale della Difesa dell´Ambiente Donatella Spano ha inaugurato a Nuoro la manifestazione, alla presenza degli assessori Barbara Argiolas, Cristiano Erriu e Luigi Arru
20/11/2017
Presentato il progetto definitivo per la tutela della spiaggia della Pelosa. La Regione lo ha finanziato con cinque milioni di euro
© 2000-2017 Mediatica sas