Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCulturaManifestazioni › Festa grande ad Ozieri
Red 14 settembre 2017
Inizia oggi la 124esima Sagra della Beata Vergine del Rimedio, in programma fino a domenica 17 settembre. Previsti tanti eventi religiosi e civili, con il clou sabato sera, con il concerto di Raf
Festa grande ad Ozieri


OZIERI - Tutto pronto per la 124esima edizione della Sagra della Beata Vergine del Rimedio, che si svolgerà a Ozieri da oggi 8giovedì) a domenica 17 settembre. Un programma consolidato e tante novità, a cominciare dal debutto di oggi nella manifestazione “AmAnuTenta suoni e sapori, incontri e culture”, festa dell’integrazione promossa dal Centro Lares, con la collaborazione della Caritas diocesana e di diverse associazioni cittadine, in programma dalle ore 18 nei giardini del Cantaro. Giardini che ospiteranno anche un’altra novità, la Festa della Birra artigianale, in programma domani, venerdì 15, dalle 18, promossa in collaborazione con i birrifici Nora e Seddaiu, che prevede anche il concerto della band Lymantria e un dj set. Sempre alle ore 18, ma in Piazza Carlo Alberto, spazio al primo di due appuntamenti ormai consolidati, lo Zecchino d’oro canta Rimedio, seguito dalla 50esima edizione del concorso per cantadores Usignolo della Sardegna, direttore artistico Nino Manca, presentato da Mario Zamburru, con la chitarra ad arpeggio di Pietro Nieddu.

Sabato 16, lo scenario sarà Piazza Garibaldi, che dalle 17 ospiterà una simultanea di scacchi e sarà cornice degli eventi serali. Alle ore 18.30, dai giardini del Cantaro alla piazza si terrà l’esibizione itinerante della Funky jazz orchestra, che terminerà in Piazza Garibaldi alle 21, per lasciare spazio alla musica dal vivo con Angelo e Laura. Alle ore 22.30, grande concerto del cantautore Raf. Domenica 17 è a giornata della celebrazione religiosa, che sarà incentrata sui riti della mattina, con il passaggio di consegne dall’obriere uscente, nel pomeriggio vedrà le celebrazioni solenni e dalle 18 la processione da e per il Colle dei Cappuccini, con il simulacro della Vergine e la sfilata dei gruppi folk in costume. In serata, Piazza Carlo Alberto ospiterà lo spettacolo etno-pop “A Ballare” di e con Emanuele Bazzoni e Roberto Fadda.

La Festa del Rimedio, come comunemente viene chiamata la sagra in onore della Beata Vergine, pur non essendo la festa patronale è senza dubbio quella più sentita dagli ozieresi e non solo: in passato, essa costituiva un imperdibile momento di incontro delle comunità del centro-nord della Sardegna nel capoluogo detto Perla del Logudoro. Con i suoi 122 anni, la sagra ozierese della terza domenica di settembre, nella sua versione moderna riportata in auge nel 1893, è una delle feste più antiche dell’isola. L’attestazione più antica della devozione alla Beata Vergine del Rimedio è datata 1539. Oltre alla Santa messa solenne ed alla processione con il simulacro della Vergine, accompagnata dai cavalieri e dai gruppi in costume tradizionale, la festa celebra la storia anche con la gara tra cantadores “in re” Usignolo della Sardegna, manifestazione che incorona ogni settembre, da quarantotto anni, il più talentuoso cantadore “in re” dell’Isola.

Tradizione, ma anche modernità per la Festa Manna di Ozieri, che ogni anno dedica ampio spazio alle manifestazioni civili ed alla musica, in particolare con il “concertone” del sabato sera. La 124esima Sagra della Beata Vergine del Rimedio è organizzata dalla Società religiosa e dall’associazione culturale intitolate alla Vergine, con il patrocinio dell'Assessorato comunale Cultura e spettacolo, inserita nell’ambito della rassegna di eventi Estiamo in piazza 2017, coordinata dall’istituzione San Michele, e si svolge con la collaborazione della Pro Loco, di numerosi sponsor e con il contributo dei cittadini di Ozieri con le loro generose donazioni.
Commenti
19/11/2017
Dopo la riuscita installazione dello scorso anno in Piazza Civica con Portodentro, il progetto di arredo urbano curato da Tonino Serra e Giorgio Donini con la collaborazione dello stilista Antonio Marras promette di stupire
18:08
Ieri, in occasione della Giornata nazionale degli alberi, si è svolta nell´area verde di Via Coghinas, la cerimonia di piantumazione di ottantadue nuovi alberi, uno ogni dieci nati nel 2016
21/11/2017
Venerdì 24 novembre (ore 19), sarà ospite il presidente della Fondazione Alghero (ex Meta) Raffaele Sari Bozzolo che illustrerà l´attività della fondazione e nello specifico gli eventi relativi al Cap d´Any 2017-2018
20/11/2017
Successo per la manifestazione che vuole far rivivere le tradizioni all’insegna dell’accoglienza e dei prodotti di qualità. Dieci i quintali di carne consumati
21/11/2017
Al Teatro Eliseo, un grande evento di musica, spettacolo e riflessioni, con i Tazenda e Piero Marras, in programma mercoledì sera
© 2000-2017 Mediatica sas