Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteAmbiente › Pedalate, film: Alghero tra le 105 città ciclabili
S.O. 17 settembre 2017
Una pedalata, la proiezione di un lungometraggio e il rilancio del Bike to Work tra le attività 2017 della Fiab Alghero. Nonostante le critiche politiche, la città investe sulla mobilità sostenibile con numerosi progetti anche nel prossimo anno
Pedalate, film: Alghero tra le 105 città ciclabili


ALGHERO - Al via la Settimana della Mobilità Sostenibile 2017. Istituita dalla Commissione europea, ha lo scopo di far riflettere e sensibilizzare le persone all’uso di modalità di spostamento più “pulite” ed intelligenti. Alghero è tra le 105 città italiane aderenti. Non solo sconti al nuovo servizio di Bike sharing [LEGGI], grazie alla Fiab una pedalata, in programma venerdì 22 settembre e la proiezione di un lungometraggio. Incontro al porto di Alghero alle ore 18, per poi percorrere la ciclabile in direzione Le Bombarde dove alle ore 20 al Bicycle Cafè verrà proiettata la pellicola Kaya Bike di Mattia Trabucchi. 45’ di sogni su due ruote (il lungometraggio è in concorso al Sandalia Sustainability Film Festival).

Venerdì 22 settembre inoltre, la Fiab nazionale propone per il quarto anno la giornata dedicata al Bike to Work: Alghero è tra le amministrazioni virtuose che ha lanciato questa pratica (la prima in Italia addirittura ad estenderlo agli studenti col progetto Ambici). Ma quanto è percepita e interiorizzato dagli abitanti? Fiab Alghero chiede una valutazione e un rilancio locale del progetto utilizzando la tematica nazionale della condivisione. Il 22 settembre si potrà postare sul profilo Fb dell’associazione il proprio Bike to Work e rendere ancora più social questa pratica. Sarà fondamentale anche fotografare il parcheggio della casa comunale per capire quanto questa pratica sia vissuta e interiorizzata all’interno dell’amministrazione stessa. «Promuoviamo l'uso della bicicletta tra i dipendenti, commercianti, amministratori pubblici e studenti - sottolineano dall'associazione - tutti possiamo provare a farla diventare una salutare abitudine quotidiana. Noi ci proviamo, ogni giorno».

Nonostante le recenti critiche, tutte politiche [LEGGI], «la città investe sulla mobilità sostenibile con numerosi progetti, che inevitabilmente avranno importanti ripercussioni nel lungo periodo, perchè cambiare le abitudini di vita delle persone è un processo lungo e impegnativo, che deve coinvolgere tutti» sottolineano da Porta Terra. E i numeri, seppur contenuti, sembrano dare ragione all'Amministrazione comunale: più di 300 gli utilizzi nelle cinque postazioni di bike sharing in soli due mesi, con più di 30 abbonamenti sottoscritti. Un percorso seguito dalle città di Sassari e perfino la Pentastellata Porto Torres, che nelle prossime settimane inaugureranno il servizio che, con la stessa tessera, potrà essere utilizzato in tutte e tre le città del nord Sardegna (sarà sempre Bicincittà a gestirlo).
20/10/2018
Cra, rifiuti, politica, migranti, tasse, turismo, adesso Ryanair. Nessun settore si salva più. Anche Alghero impara a convivere all'era dei social e della comunicazione da tastiera. Alcuni hanno parlato in passato di aumenti Tari, servizio nettezza urbana disastroso e città sporca. Polemiche sbalorditive: il decoro della città dovrebbe essere un obiettivo comune che dovrebbe unire le forze non dividerle. Anche perchè tutti ricordano l´escalation vissuta dalla città. Poi c'è il caso Ryanair che insegna.
20/10/2018
Decolla la raccolta rifiuti. L´Assessora all´Ambiente: «Percentuali rilevanti, fra le più alte nel territorio»
© 2000-2018 Mediatica sas