Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportCiclismo › Alghero Bike: podio per Catogno e Manca
Red 25 settembre 2017
Ieri, si è svolta a Sennori l´ottava prova del Gran prix Massimo Melis, prova di mountain bike Specialità Cross country, circuiti prevalentemente sterrati da percorrere più volte a secondo delle categorie ed in base alla fascia d’età
Alghero Bike: podio per Catogno e Manca


ALGHERO - Prima gara ufficiale e subito podio per Bianca Maria Manca. Ieri (domenica), si è svolta a Sennori l'ottava prova del Gran prix Massimo Melis, prova di mountain bike Specialità Cross country, ricordo agli appassionati che le prove di Cross country sono dei circuiti prevalentemente sterrati da percorrere più volte a secondo delle categorie ed in base alla fascia d’età. La 25esima edizione del Trofeo Città di Sennori e dedicata in ricordo di Gavino Piana, giovane atleta sennorese scomparso prematuramente. La giornata si presentava con temperatura gradevole ed il fondo del terreno in ottime condizioni.

Dopo alcuni anni, l’Algherobike ha potuto schierare un atleta promettente nelle categorie giovanili, Onofrio Ruiu, che gareggiava nelle categorie Esordienti. E come prima gara otteneva un ottimo decimo posto. A seguire, spazio ai Master. Da subito in evidenza Stefano Piras, che girava nelle primissime posizioni ma, per il riacuttizzarsi di un dolore fisico, doveva abbandonare la gara. Buona la prova di Diego Donapai e Cristian Calabria, che nei sette giri a disposizione raggiungevano la quarta e la quinta piazza nella categoria Master 3.

Podio nella M5, con un ottimo terzo posto, per Luciano Catogno, con sei giri a disposizione e, sorpresa di giornata, l’esordio ufficiale nelle competizioni Xc per Bianca Maria Manca che, nonostante le difficoltà nell’affrontare la prova e vista l’inesperienza, chiudeva con caparbietà e determinazione e saliva sul podio nella categoria Donne Master. Prossimo appuntamento, Domenica 1 ottobre, a Morgongiori, per la prova Marathon.

Nella foto: il podio femminile
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas