Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPolitica › Per la segreteria Dem c'è l´asso-Cardi
M.V. 26 settembre 2017
Il tesseramento 2017 del Partito democratico ad Alghero conferma il rientro ufficiale della componente più vicina al sindaco Mario Bruno. In attesa delle mozioni ufficiali, calano le chance di segreteria per Piero Daga e Cici Peis. Tiene bene Pirisi e subentra l'ipotesi Cardi. Record di iscritti nel circolo algherese
Per la segreteria Dem c'è l´asso-Cardi


ALGHERO - In attesa dell'ufficialità dei numeri, già si parla di record di iscritti per il circolo Dem algherese. Tesseramento chiuso nel Partito democratico sardo, e giochi aperti in previsione dei congressi comunali e provinciali. Tra tutti i territori la partita più calda e coinvolgente si gioca certamente ad Alghero, dove si registra il rientro ufficiale nel partito della componente più vicina al sindaco Mario Bruno, espulso nel 2014 in occasione delle elezioni amministrative.

Il tesseramento. Più che raddoppiati i tesserati, che secondo le prime indiscrezioni si attesteranno oltre i 600. Boom di iscritti in via Mazzini, ma tutto abbastanza normale e ampiamente scontato: la diaspora degli scorsi anni, infatti, aveva allontanato una grossa fetta Dem dal partito, fino ad oggi controllato dalla corrente facente capo al leader Enrico Daga. Si tratterà adesso di capire quanto peseranno le diverse componenti democratiche ed attendere le candidature alla segreteria.

I lavori. In un’unica giornata si provvederà all'elezione del segretario e del direttivo di circolo. Partecipano con diritto di parola e di voto tutti gli iscritti certificati all'anagrafe 2016 e i nuovi iscritti 2017 alla data del 25 settembre 2017. In apertura dei congressi di circolo, su proposta del segretario uscente, viene eletta una presidenza, che ha il compito di assicurare il corretto svolgimento dei lavori (fa parte un membro della commissione provinciale o un suo delegato con funzioni di garanzia circa il loro regolare svolgimento).

I candidati. Si aprono i giochi per la successione a Mario Salis, che dopo sette anni arriva a scadenza di mandato [LEGGI]. Così, in attesa di conoscere le mozioni ufficiali, si rafforza l'ipotesi di candidatura per l'attuale capogruppo Dem Mimmo Pirisi, mentre calano le chance di segreteria per Piero Daga e Cici Egidio Peis, entrambi scalzati da Alma Cardi (nella foto): Funzionaria all'università di Sassari per conto della quale segue progetti europei. Ex assessore allo Sviluppo economico nella giunta Lubrano indicata dalla corrente Daga e successivamente dimessasi alla vigilia della sfiducia al sindaco. Poliglotta.

Nelle foto: quattro concorrenti alla segreteria Dem del circolo di Alghero
14/12/2017
«Come collettivo non possiamo che rilanciare l’appello di febbraio e chiedere all’Amministrazione comunale di prendere posizione, predisporre una delibera di Giunta che condizioni l’autorizzazione allo svolgimento di inziative pubbliche alla sottoscrizione di un codice etico di condotta che preveda l’adesione ai principi dell’antifascismo, antisessismo e antirazzismo», chiede il collettivo di recente formazione
© 2000-2017 Mediatica sas