Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSaluteAssociazionismo › Lions Alghero: screening diabete alla mezza maratona
Red 30 settembre 2017
Domani, in accordo con l´Alghero Marathon, il Lions club Alghero, per la prima edizione della “Alghero half Marathon e I Diecimila”, realizzerà un service che si occupa della prevenzione delle malattie metaboliche di con l’intervento della dottoressa Porcu e del personale del Reparto di Diabetologia del locale ospedale
Lions Alghero: screening diabete alla mezza maratona


ALGHERO - Domani, domenica 1 ottobre, il Lions Club Alghero sarà impegnato nella lotta al diabete in occasione della mezza maratona con uno screening sul diabete a cui atleti e non potranno sottoporsi dopo la gara. In accordo con l'Alghero Marathon, il club, per la prima edizione della “Alghero half Marathon e I Diecimila” [LEGGI], gara di corsa su strada Fidal, patrocinata dal Coni, dal Comune di Alghero e dalla Fondazione Alghero, realizzerà un service che si occupa della prevenzione delle malattie metaboliche di con l’intervento della dottoressa Porcu e del personale del Reparto di Diabetologia del locale ospedale.

I soci si troveranno all’arrivo della gara e supporteranno gli esperti che si occuperanno delle operazioni di controllo della glicemia. I Lions sono da sempre impegnati in service che si occupano di salute e benessere e quest’anno si impegnano a diffondere la cultura scientifica sulle vaccinazioni e l’autismo, per contrastare la disinformazione con convegni e campagne di sensibilizzazione, dei problemi legati alla vista dell’infanzia con “Sight for Kids”: screening oculistici ai bambini di età prescolare e formazione degli insegnanti sulla salute degli occhi; di prevenzione dei tumori in età giovanile con il Progetto Martina per gli studenti e della lotta al Morbillo e alle malattie killer dei bambini.

Anna Solinas, neopresidente del Lions Club Alghero, ha fatto la sua prima uscita ufficiale con l'intervento alla cerimonia di consegna del plastico in Braille sulla “civiltà romana” alla Scuola Media di Via Malta da parte dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti di Sassari, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo n.2, per l’evento “Nel buio c’è la luce”, dal progetto dell’insegnante Paola Torcolini. Appuntamento in piazza, domani, dopo le 11.30, sotto la bandiera dei Lions.
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas