Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariSportCalcio › Serie A: tris amaro per il Cagliari
Red 1 ottobre 2017
Allo stadio San Paolo, i rossoblu perdono 3-0 contro il Napoli il match valido per la settima giornata del massimo campionato nazionale. Di Hamsik e Mertens (su rigore) nel primo tempo e di Koulibaly in avvio di ripresa, le reti locali
Serie A: tris amaro per il Cagliari


CAGLIARI - Tris amaro per il Cagliari. Allo stadio San Paolo, i rossoblu perdono 3-0 contro il Napoli il match valido per la settima giornata del massimo campionato nazionale. Di Hamsik e Mertens (su rigore) nel primo tempo e di Koulibaly in avvio di ripresa, le reti locali.

PRIMO TEMPO. Partita subito viva e Napoli in vantaggio al 3'. Verticalizzazione di Mertens in area per Hamsik, che dalla sinistra batte rasoterra Cragno. Al 9', Barella pesca Pavoletti, che in acrobazia non trova la porta locale. Ritmi non altissimi al San Paolo, con portieri chiamati solo in uscita. Al 24', Mertens lavora una buona palla sulla destra e dal fondo mette in mezzo per Insigne, che di testa mette a lato. Due minuti dopo, Capuano libera corto e, dal limite, Hamsik tenta il diagonale mancino di prima intenzione, ma non inquadra lo specchio della porta. Al 29', Ghoulam arriva sul fondo e da sinistra mette in mezzo, Andreolli salva in corner rischiando l'autorete. Un minuto dopo, è Cragno a mettere in angolo su conclusione di Callejon sul primo palo. Al 33', noie muscolari per Sau, che viene sostituito da Dessena. Cinque minuti dopo, contatto Mertens-Romagna e l'arbitro concede il calcio di rigore. Va sul dischetto lo stesso Mertens, che spiazza Cragno per il 2-0. L'arbitro concede due minuti di recupero, poi manda tutti negli spogliatoi sul doppio vantaggio locale.

SECONDO TEMPO. Le due squadre tornano in campo confermando i ventidue che hanno concluso la prima frazione di gioco. Dopo 100", Koulibaly insacca la rete del 3-0. Il Napoli insiste. Al 54', ci riprova Mertens, ma Cragno alza oltre la traversa. Un minuto dopo, Deiola subentra a Cigarini. Tre minuti dopo, Hamsik di piatto dai 20metri, con palla a lato. Al 63', Insigne scambia con Mertens e cerca il destro a giro dal limite, ma Cragno blocca. Due minuti dopo, mister Rastelli esaurisce i cambi a propria disposizione, inserendo Diego Farias al posto di Pavoletti. A venti minuti dalla fine, primo cambio locale, con Rog che prende il posto di Callejon. Al 77', dentro Ounas per Allan. A cinque minuti dalla fine, ci prova anche Ghoulam, ma il suo diagonale mancino si perde oltre il secondo palo. Subito dopo, lo steso Ghoulam lascia il posto a Mario Rui. Fuori misura anche la girata da fuori di Ounas al minuto 87. La sfida finisce senza recupero, sul 3-0 Napoli.

NAPOLI-CAGLIARI 3-0:
NAPOLI: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam (40'st Mario Rui), Allan (32'st Ounas), Jorginho, Hamsik, Callejon (25'st Rog), Mertens, Insigne. Allenatore Maurizio Sarri.
CAGLIARI: Cragno, Padoin, Andreolli, Romagna, Capuano, Ionita, Cigarini (10'st Deiola), Barella, Joao Pedro, Pavoletti (20'st Diego Farias), Sau (33' Dessena). Allenatore Massimo Rastelli.
ARBITRO: Rosario Abisso di Palermo.
RETI: 3' Hamsik, 39' Mertens (rig.), 1'st Koulibaly.

Nella foto: Joao Pedro
Commenti
21:08
Nel match disputato allo stadio Vanni Sanna di Sassari e valido per la 17esima giornata del girone G, la compagine biancoceleste ha battuto per 2-1 in rimonta il Lanusei. Alla rete di Papini in avvio, hanno risposto Usai e Palmas nella ripresa
16/12/2017
Allo stadio Olimpico, una rete di Fazio (confermata dal Var) in pieno recupero decide la sfida tra giallorossi e rossoblu, valida per la 17esima giornata del massimo campionato
© 2000-2017 Mediatica sas