Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaSportCiclismo › Olbia: tutto pronto per la pedalata ecologica
Red 5 ottobre 2017
In programma domenica la 35esima edizione della manifestazione ciclistica dedicata a Teresa Meloni ed organizzata dalla Società ciclistica Terranova
Olbia: tutto pronto per la pedalata ecologica


OLBIA - Fervono i preparativi per la tradizionale Pedalata ecologica “Teresa Meloni”, che da oltre trent'anni rappresenta uno degli appuntamenti fissi più attesi da parte degli olbiesi. La macchina organizzativa sta perfezionando gli ultimi particolari, per fare in modo che anche quest’anno la manifestazione abbia il solito successo di adesioni che la pone tra le più partecipate a livello nazionale, tenuto conto del rapporto tra il numero degli abitanti del capoluogo gallurese e gli iscritti (lo scorso anno gli “ufficiali” furono oltre 1.600). Come sempre, anche quest’anno la Pedalata ha un suo tema specifico: l’invito a rispettare e salvaguardare l’ambiente, per contribuire a far crescer quella coscienza collettiva per cui la difesa dell'habitat naturale deve sicuramente diventare uno degli obiettivi più urgenti della nostra società.

Lo sfruttamento intensivo delle risorse del pianeta e l’inquinamento che ne consegue, sta mettendo in grave pericolo l’equilibrio naturale del mondo che ci circonda, a iniziare dal cambiamento climatico che già da qualche anno stiamo constatando molto da vicino con i disastri ambientali che ci hanno coinvolto negli anni scorsi, con le alluvioni che hanno seminato morte e distruzioni anche in città. Naturalmente, saranno necessarie serie politiche sovranazionali per iniziare nell’immediato a contrastare l’inquinamento atmosferico, ma allo stesso tempo deve continuare a maturare la nostra coscienza civile di cittadini: già con comportamenti quotidiani adeguati e rispettosi si possono migliorare le città. La famiglia, la scuola, la stampa e, naturalmente, le Istituzioni debbono avere un ruolo determinante da subito “Per un ambiente pulito”: sarà questo lo slogan stampato sulla maglietta che verrà consegnata ai primi mille iscritti alla Pedalata, con il quale gli organizzatori sperano di contribuire a migliorare nell’immediato la sensibilità civica, per limitare nel prossimo futuro le scene di degrado purtroppo abbastanza frequenti anche ad Olbia, nonostante un servizio molto efficiente presente in città.

Un impegno individuale diretto di ogni singolo cittadino deve essere la risposta veloce e concreta alla situazione attuale, e la Società ciclistica Terranova lo propone con la sua tradizionale manifestazione di chiusura dell'intensa attività organizzativa annuale ai numerosi appassionati delle due ruote. Anche quest’anno, la linea di partenza ed arrivo avverrà in Via Vicenza (davanti all’Istituto tecnico Deffenu), nella sede sociale della società organizzatrice. Dopo il ritrovo alle 8, lo start sarà dato alle 9.30 e si percorreranno le vie Imperia, Ungheria, Roma, Redipuglia, Genova, Corso Umberto, San Simplicio, D'Annunzio, Moro, Vignola, Veronese, Galvani, Fausto Noce, San Simplicio, Brigata Sassari, Barcellona, Bellini, Caravaggio, Monte Rosa, Vittorio Veneto, Friuli, Lazio, Sicilia, Amba Alagi, Barbagia, Roma, Ungheria, Imperia ed ancora Vicenza, dove l'arrivo è previsto attorno alle 11.30, dopo aver percorso 13chilometri. Seguiranno le premiazioni e l’estrazione a sorteggio di quattro biciclette offerte da “Fancello cicli” tra tutti gli iscritti alla manifestazione.
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas