Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaInfanzia › L´Unicef all´Alguer Family Festival
Red 6 ottobre 2017
Da giovedì a domenica, dalle 18 alle 21, si inserisce nella Torre di Porta Terra il programma Città amiche delle bambine e dei bambini (Child-friendly Cities)
L´Unicef all´Alguer Family Festival


ALGHERO - Nella Torre di Porta Terra, da giovedì a domenica 8 ottobre, dalle 18 alle 21, all’interno dell’Alguer family festival che vede tutta la città mobilitata per un importante riconoscimento del marchio Family, si inserisce il programma dell'Unicef Città amiche delle bambine e dei bambini (Child-friendly cities) che, insieme alla Scuola amica, costituisce la base per il rispetto dei diritti dei bambini sanciti dalla Convenzione sui diritti del fanciullo, affidata dall’Onu all’Unicef per la diffusione ed il monitoraggio. I bambini potranno rappresentare la loro visione di città, in uno spazio a loro dedicato.

Già dal 1996, in seguito alla conferenza di Istanbul “Habitat II” sugli insediamenti umani, alla legge 285/97 che provvedeva al sostegno finanziario ed alla legittimazione normativa del progetto Città sostenibili delle bambine e dei bambini, promosso dal Ministero dell’Ambiente, al programma Unicef dei sindaci difensori ideali dei bambini, attivo fino al 2015, si sono ampliate le reti di città e comunità impegnate a dare spazio ai bambini ed ai ragazzi nei Consigli comunali, nei forum istituzionali, nelle scuole etc.

Il Protocollo del 2014 fra l’Anci e l’Unicef ha rafforzato il progetto per promuovere e garantire la cittadinanza attiva dei bambini e degli adolescenti, mettendo al centro dell’attenzione e delle scelte delle Amministrazioni comunali i diritti dei minori e valorizzando il loro diritto ad essere ascoltati ed alla partecipazione diretta, in modo che il loro punto di vista sia tenuto in debita considerazione, rispetto a tutti gli ambiti dello sviluppo locale. Nell’esposizione, si potranno consultare i materiali sui progetti della Città e Scuola amica, oltre che quelli relativi al Baby pit stop, uno spazio protetto che si può allestire nei ristoranti, supermercati, librerie, oltre che negli uffici aperti al pubblico, per favorire i neonati e le mamme.
Commenti
21:38
E´ stato pubblicato sul sito internet istituzionale del Comune di Sassari è pubblicato il bando per diventare tutore volontario per minori stranieri non accompagnati
© 2000-2017 Mediatica sas