Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaSanità › Rete ospedaliera, proposte di Fi su Alghero
P.P. 7 ottobre 2017
Il presidio di Alghero-Ozieri, come confermato dall´assessore alla Sanità proprio ad Alghero, avrà già dal 2018 la classificazione di Primo livello. Una vittoria importante per il territorio, ma in attesa del passaggio in Aula, Forza Italia attacca a testa bassa Regione Pd e sindaco: «corresponsabile del tentativo di forte depotenziamento della sanità algherese»
Rete ospedaliera, proposte di Fi su Alghero


ALGHERO - «Primo livello per Alghero-Ozieri, da subito e non, come previsto attualmente, solo nel 2018 se il monitoraggio dovesse dare esiti positivi, con istituzione immediata di due moduli funzionali di terapia semintensiva e istituzione della rianimazione nel 2018»; «erogazione presso la UO di neurologia del Presidio di Ozieri di prestazioni di terapia fibrinolitica endovenosa (trombolisi)»; «mantenimento per il Marino di Aghero di tutte le discipline esistenti con l’aggiunta di riabilitazione e lungodegenza almeno fino alla realizzazione della nuova struttura ospedaliera».

E ancora: «mantenimento del punto nascita di Alghero-Ozieri con la presenza di equipe di specialisti che operano in tutte le strutture del presidio»; «mantenimento nelle strutture di Ittiri e Thiesi delle funzioni dedicate alla lungodegenza; realizzazione anche a Sassari di un Hub pediatrico»; «realizzazione a Olbia di una struttura complessa di Gastroenterologia per evitare di saturare quella di Sassari che già oggi stenta ad assolvere ai suoi compiti».

Sono gli emendamenti - alcuni, probabilmente, decisamente superati dagli eventi [LEGGI] - che il consigliere regionale di Forza Italia, Marco Tedde, ha presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa svoltasi nella sala rossa di via Columbano. Con lui i consiglieri comunali berlusconiani che non hanno mancato di attaccare il sindaco, reo - a loro dire - di essere stato accondiscendente con la regione ed aver assistito al «boicottaggio della sanità algherese da parte della Giunta Pigliaru».

Nella foto: un momento della conferenza stampa di Forza Italia ad Alghero
15:23
La struttura è considerata un «modello per la Sardegna», come hanno sottolineato il presidente della Regione Francesco Pigliaru e l´assessore regionale della Sanità Luigi Arru, presente questa mattina alla cerimonia
15/12/2017
Linee di indirizzo per l’Azienda regionale per l’emergenza-urgenza: arrivano dalla Giunta regionale e serviranno per garantire la coerenza con le funzioni ed i compiti ad essa attribuiti dalla legge
© 2000-2017 Mediatica sas