Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaSanità › Rete ospedaliera, proposte di Fi su Alghero
P.P. 7 ottobre 2017
Il presidio di Alghero-Ozieri, come confermato dall´assessore alla Sanità proprio ad Alghero, avrà già dal 2018 la classificazione di Primo livello. Una vittoria importante per il territorio, ma in attesa del passaggio in Aula, Forza Italia attacca a testa bassa Regione Pd e sindaco: «corresponsabile del tentativo di forte depotenziamento della sanità algherese»
Rete ospedaliera, proposte di Fi su Alghero


ALGHERO - «Primo livello per Alghero-Ozieri, da subito e non, come previsto attualmente, solo nel 2018 se il monitoraggio dovesse dare esiti positivi, con istituzione immediata di due moduli funzionali di terapia semintensiva e istituzione della rianimazione nel 2018»; «erogazione presso la UO di neurologia del Presidio di Ozieri di prestazioni di terapia fibrinolitica endovenosa (trombolisi)»; «mantenimento per il Marino di Aghero di tutte le discipline esistenti con l’aggiunta di riabilitazione e lungodegenza almeno fino alla realizzazione della nuova struttura ospedaliera».

E ancora: «mantenimento del punto nascita di Alghero-Ozieri con la presenza di equipe di specialisti che operano in tutte le strutture del presidio»; «mantenimento nelle strutture di Ittiri e Thiesi delle funzioni dedicate alla lungodegenza; realizzazione anche a Sassari di un Hub pediatrico»; «realizzazione a Olbia di una struttura complessa di Gastroenterologia per evitare di saturare quella di Sassari che già oggi stenta ad assolvere ai suoi compiti».

Sono gli emendamenti - alcuni, probabilmente, decisamente superati dagli eventi [LEGGI] - che il consigliere regionale di Forza Italia, Marco Tedde, ha presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa svoltasi nella sala rossa di via Columbano. Con lui i consiglieri comunali berlusconiani che non hanno mancato di attaccare il sindaco, reo - a loro dire - di essere stato accondiscendente con la regione ed aver assistito al «boicottaggio della sanità algherese da parte della Giunta Pigliaru».

Nella foto: un momento della conferenza stampa di Forza Italia ad Alghero
21:34
Il 42enne Mario Cabras, tra i migliori tennisti in carrozzina (è numero 8 d´Italia), è seguito dal Centro emofilia dell´Azienda ospedaliera universitaria di Sassari
21/10/2017
Molti i pazienti che trascurano ancora la malattia, a partire dai sintomi sospetti. Per questo motivo, in occasione della Giornata mondiale della psoriasi, l´Associazione per la difesa degli psoriasici scende con i propri gazebo nelle piazze
21/10/2017
«Opportunità per portare servizi di alta specialità a comunità più lontane», ha annunciato l´assessore regionale della Sanità Luigi Arru, durante il convegno “Telemedicina per la sostenibilità dei programmi regionali e di governo assistenziale”, organizzato da Sardegna.it, tenutosi ieri mattina a Cagliari
20/10/2017
L´Aou di Sassari avvia due progetti sperimentali per sensibilizzare gli operatori sanitari e migliorare la sicurezza in ospedale. Nei reparti osservatori esterni per monitorare il lavaggio mani, l´indicazione di positività a microrganismi alert nelle lettere di dimissioni e trasferimenti del paziente, la sorveglianza della profilassi antibiotica perioperatoria e l´apertura delle porte in sala operatoria
20/10/2017
“Richiesta urgente di riapertura confronto contrattuale Ats–Assl Sassari–sindacati” è l´input del documento sulla situazione dei lavoratori dell´Assl Sassari firmato dal segretario aziendale Nursing Up Davide Ruzzu ed inviato ai direttori generali di Assl ed Ats, ai direttori amministrativi e sanitari dell´Ats e, per conoscenza, all´assessore regionale alla Sanità ed ai sindaci di Alghero ed Ozieri
© 2000-2017 Mediatica sas