Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaPoliticaCasaPound all´attacco ad Alghero
A.S. 12 ottobre 2017
Fabio Corrias, responsabile regionale di CasaPound Sardegna: le sue dimissioni farsa hanno lo scopo di procedere a un rimpasto in giunta, per suggellare la pace con il Partito Democratico e iniziare a trattare la sua candidatura alle prossime elezioni politiche
CasaPound all´attacco ad Alghero


ALGHERO - «Lo spettacolo offerto da Mario Bruno questo lunedì non ci stupisce per nulla, la condotta del sindaco ormai da troppi mesi sembra essere improntata più al tentativo di salvare la propria risicata e traballante maggioranza, che all'amministrazione della città». Interviene così Fabio Corrias, responsabile regionale di CasaPound Sardegna, in merito all’annuncio delle dimissioni da parte del sindaco di Alghero, Mario Bruno.

«Bruno ha gettato la maschera e palesato le sue intenzioni – continua il comunicato - le sue dimissioni farsa hanno lo scopo di procedere a un rimpasto in giunta, per suggellare la pace con il Partito Democratico e iniziare a trattare la sua candidatura alle prossime elezioni politiche».

«Con il futuro accordo – conclude Corrias - Bruno dimostra di voler lasciare Alghero, dopo tutte le promesse non mantenute, l’abbandono delle borgate, il mai attuato Piano Urbanistico dei Litorali e un aeroporto in profonda crisi, nonostante tutte le sue rassicurazioni».

Nella foto d'archivio: una recente manifestazione a Fertilia
Commenti
11:02
Giornata speciale quella di lunedì per la politica algherese. Sette ex Primi cittadini con l´attuale sindaco discutono di tutti i temi più importanti della città. «Vedo in ciascuno di voi una ricchezza, per quello che avete rappresentato e rappresentate, il carico di esperienza che portate non può essere inutilizzato»
8:46
All’ordine del giorno l’elezione degli organi statutari locali del partito e, nella circostanza, la disamina della situazione politica algherese e le prospettive future in vista delle prossime scadenze elettorali. Tra gli ospiti, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin
© 2000-2017 Mediatica sas