Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaCronacaCronacaGdF Sassari, sigilli a Villa bianca
Red 13 ottobre 2017
La Guardia di finanza di Sassari ha sequestrato una villa a Porto Cervo, per un valore complessivo di stima di circa 7milioni di euro e nella disponibilità dell´ex segretario generale della Fifa Jerome Valcke
GdF Sassari, sigilli a Villa bianca


PORTO CERVO - Sequestrata Villa bianca, per un valore complessivo di stima di circa 7milioni di euro, dagli uomini del Comando provinciale della Guardia di finanza di Sassari nei confronti di una società avente ad oggetto la compravendita di beni immobili, attiva su scala internazionale. Il provvedimento, disposto dalla Corte di appello di Cagliari, Sezione distaccata di Sassari, eseguito dai militari del Nucleo di Polizia tributaria di Sassari, giunge al termine di complesse indagini della polizia svizzera avviate a marzo, ed a seguito di specifica rogatoria, nel cui ambito sono state confermate e rafforzate evidenze investigative, in precedenza acquisite in un'altra indagine di polizia giudiziaria, su reati di amministrazione infedele aggravata, truffa, falsità in documenti e corruzione privata, fattispecie che costituiscono delitti anche nell’ordinamento giuridico italiano.

Più in particolare, oltre al sequestro della lussuosa villa a Porto Cervo (oggetto di provvedimento, poiché l'utilizzo della villa sottoposta a sequestro, nella disponibilità dell'ex segretario generale della Fifa Jerome Valcke, costituisce il “mezzo corruttivo” utilizzato da Nasser Al-Khelaifi nei confronti dello stesso per acquisire i diritti televisivi relativi ai Campionati del mondo di calcio 2026 e 2030), le Fiamme gialle hanno provveduto, alla presenza del giudice delegato Giovanni M.Delogu ed al rappresentante del Ministero pubblico della Confederazione elvetica, ad eseguire diverse perquisizioni, nonché audizioni nei confronti di soggetti che a vario titolo sono riconducibili alla società proprietaria. Nel contesto, particolare rilevanza è stata attribuita all’acquisizione dei fascicoli, dei documenti e del materiale informatico e telematico relativi all’acquisto della villa trovati durante le perquisizioni, che saranno oggetto anche di riscontri finalizzati alla quantificazione del reale prezzo di vendita di Villa bianca che vede coinvolte otto persone fisiche e cinque giuridiche.

L’attività in parola scaturisce dalla richiesta di rogatoria nell’ambito dell’assistenza giudiziaria seguita dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Cagliari - Sezione distaccata di Sassari, nella persona della Dott.ssa Maria Gabriella Pintus, ed è stata espletata in presenza anche della polizia federale elvetica. L’operazione, che ha coinvolti 4 Paesi della Comunità (Francia, Grecia, Italia e Spagna), ha visto come parte attiva Eurojust (Unità Europea di Cooperazione Giudiziaria). Grazie all’interessamento di questo organo dell’Unione europea, tra l’altro, è stato: - promosso lo scambio d’informazioni e l’analisi dei dati, con funzione di impulso per le autorità nazionali; - favorita l’esecuzione coordinata di più atti di indagine in più Paesi; - facilitata e velocizzata l’esecuzione della richiesta di assistenza giudiziaria (effettuata attraverso rogatoria) per acquisire le fonti di prova necessarie ai fini del procedimento in parola.
20/7/2018
Due le ambulanze giunte d’urgenza in Piazza dei Mercati ad Alghero in piena notte. Le urla del brutale bisticcio tra due ragazzi hanno risvegliato i residenti della zona
12:09
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle hanno concluso un’attività di verifica nei confronti di una società operante a Guspini nel settore della ristorazione
15:06
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno individuato una persona che ha indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settore sanitario
13:14
Un 51enne è stato denunciato dai Carabinieri del Nucleo Operativo radiomobile della locale Compagnia, visto che deteneva in casa oggetti rubati, mentre era sottoposto agli arresti domiciliari
22:57
Nei giorni scorsi, gli uomini della Capitaneria di porto–Guardia costiera di Olbia, in attività di controllo a mare nell’ambito della campagna Mare sicuro 2018, hanno sequestrato un’imbarcazione da diporto, nell’acque del Comune di San Teodoro, che veniva utilizzata quale unità da traffico in assenza di prescrizione prevista
14:04
I Carabinieri, intervenuti in un bar di Lotzorai, dopo una segnalazione pervenuta al numero di pronto intervento 112, a causa della musica troppo alta, venivano aggrediti verbalmente con frasi ingiuriose e minacciose dal proprietario, in evidente stato di ebrezza alcolica
13:33
Nuova caso di frode informatica nel Sarcidano: la vittima è un 40enne imprenditore, che si è rivolto ai Carabinieri della locale Stazione per denunciare il prelievo ad opera di ignoti di una somma di denaro ancora imprecisata, dalla sua carta prepagata
20/7/2018
I Carabinieri della Stazione di Torpè hanno denunciato un 50enne, già noto alle Forze dell´ordine, residente nella provincia di Matera, che ha incassato 1.600euro senza consegnare la merce concordata
19/7/2018
Prosegue la serrata attività anticrimine dei Carabinieri che, dopo accurate indagini, hanno denunciato alla competente Autorità giudiziaria un 30enne di Lodè ritenuto responsabile di simulazione di reato e furto
18/7/2018
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno individuato una persona che ha indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settore sanitario
18/7/2018
Questa mattina, gli uomini della Capitaneria di porto–Guardia costiera di Olbia hanno posto sotto sequestro una rete abusiva lunga circa 300metri posizionata all’interno della zona B di riserva generale dell’Area marina protetta di Tavolara-Capo Coda Cavallo
© 2000-2018 Mediatica sas