Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaArresti › Piantagione di marijuana in Baronia
Red 13 ottobre 2017
Ieri sera, gli agenti del Commissariato di Siniscola hanno trovato in località “Fruncu e Oche”, periferia di Siniscola, una vasta piantagione di cannabis indica, impiantata in prossimità del letto di un torrente e nascosta da un folto canneto
Piantagione di marijuana in Baronia


SINISCOLA - Prosegue l’attività di controllo del territorio della Polizia finalizzato al contrasto del traffico e coltivazione di sostanze stupefacenti nella provincia di Nuoro. La costante azione di repressione del fenomeno ha portato nella serata di ieri gli agenti del Commissariato di Siniscola a trovare in località “Fruncu e Oche”, periferia di Siniscola, una vasta piantagione di cannabis indica, impiantata in prossimità del letto di un torrente e nascosta da un folto canneto.

La location ed il clima favorevole hanno consentito di coltivare una vasta area, circa 500metri quadri, collocando 640 piante di marijuana, che avevano raggiunto la piena maturazione con una folta infiorescenza, pronta ad essere raccolta. Inoltre, i poliziotti hanno trovato nel terreno circa 100chilogrammi di infiorescenza stesa su teli di plastica in fase di essicazione e pronta per lo smercio, ed una serie di strumenti, solventi e concimi utilizzati dai “coltivatori” per migliorare la resa del prodotto.

La piantagione era alimentata con un sistema di irrigazione, che si approvvigionava dalla rete idrica della zona. All’interno del terreno, gli agenti hanno sorpreso un uomo che, rendendosi conto di essere stato scoperto ha tentato di scappare tra le campagne circostanti. Immediatamente sono scattate le ricerche del 42enne, già noto alle Forze dell'ordine, che oggi è stato arrestato con l’accusa di coltivazione di sostanza stupefacente.

L’uomo, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato temporaneamente accompagnato nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa di successive determinazioni giudiziali. La piantagione è l’ennesima ritrovata nelle campagne della Baronia, a riprova della diffusione del fenomeno che garantisce facili e lucrosi guadagni alla criminalità locale.
18/7/2018
La giovane algherese è stata notata dai militari in borghese mentre, ieri sera, si trovava in Piazza dei Mercati e, alla vista di altre pattuglie in divisa, si era allontanata velocemente
18:18
I Carabinieri della Stazione di La Maddalena sono intervenuti in un bar di Piazza XXIII febbraio, perché alcuni turisti avevano chiesto aiuto vedendo una brasiliana che, in evidente stato di ebrezza ed in preda all’ira, stava colpendo a calci tutti gli arredi del bar e se la stava prendendo anche con gli altri avventori, lanciandogli contro tutto ciò che trovava a portata di mano, fino a colpirne uno al volto con un fermatovaglioli
17:06
I Carabinieri della Stazione di Nurri, da tempo impegnati in un’attività investigativa finalizzata alla repressione dei reati riconducibili agli stupefacenti, hanno tratto in arresto un 25enne della zona per il reato di produzione e detenzione di sostanze stupefacenti
17/7/2018
I Carabinieri della Stazione di Mamoiada e di Olbia, con i colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia di Nuoro, hanno eseguito un ordine per l’esecuzione della carcerazione nei confronti di un mamoiadino, da anni domiciliato ad Olbia, che dovrà espiare la pena di dieci anni e sei mesi reclusione per reati di lesioni aggravate, minacce, violazioni di domicilio, violenza sessuale e porto illegale di armi
© 2000-2018 Mediatica sas