Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaUrbanisticaPcvb e Pai, prosegue l´iter delle Borgate
S.O. 15 ottobre 2017
Procede l´iter di approvazione definitiva del Piano di Valorizzazione e Conservazione delle Borgate storiche di Alghero. Si attende la presa d´atto dell´aggiornamento del PAI che dovrebbe essere portato in aula già ad ottobre. Borgate soddisfatte
Pcvb e Pai, prosegue l´iter delle Borgate


ALGHERO - Nuovo incontro sabato mattina a Porta Terra (il secondo in sette giorni) tra il Sindaco, i progettisti del Piano di Conservazione e Valorizzazione della Bonifica di Alghero e i referenti dei comitati di borgata di Maristella, Guardia Grande – Corea e Sa Segada – Tanca Farrà. Fatto il punto della situazione riguardo l'iter di approvazione definitiva (che attende l'aggiornamento del Piano di Assetto Idrogeologico), in occasione della riunione è stato presentato il cronoprogramma che prevede la presa d'atto del PAI in aula tra il mese di ottobre e i primi di novembre (sarà anche predisposta un'assemblea pubblica a Guardia Grande per esporre alla popolazione il nuovo Piano).

«Ricordiamo che il Piano di Conservazione e Valorizzazione della Bonifica di Alghero è frutto di un lavoro congiunto tra Comitati di Borgata di Maristella, Guardia Grande – Corea e Sa Segada – Tanca Farrà, il PD di Alghero, l'Assessorato Regionale agli Enti Locali e l'Amministrazione Comunale» sottolineano Tonina Desogos, Presidente Comitato di Borgata di Maristella, Antonio Zidda Presidente Comitato di Borgata di Sa Segada – Tanca Farrà e Giuseppina Congiu, Presidente Comitato di Borgata di Guardia Grande – Corea.

«L'assenza di uno solo di questi attori non avrebbe consentito nemmeno l'avvio dell'iter. Siamo fiduciosi che la nuova spinta impressa dal Sindaco Mario Bruno su sollecitazione dei Comitati di Borgata possa rivelarsi quel colpo di reni necessario per chiudere il prima possibile il documento più importante della storia dell'agro algherese degli ultimi 40 anni» concludono i rappresentanti delle borgate storiche di Alghero.
© 2000-2018 Mediatica sas