Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariSpettacoloConcerti › Sassari, un viaggio da Bach a Listz
Red 17 ottobre 2017
Al via venerdì il nuovo evento musicale della 17esima Rassegna internazionale organistica organizzata e promossa dall’Associazione Arte in Musica, con il contributo dell´Assessorato regionale alla Cultura, del Consiglio regionale e della Fondazione di Sardegna. Protagonista del prossimo concerto, inserito nel ricco cartellone del Festival del Mediterraneo 2017, è il tedesco Johannes Skudlik
Sassari, un viaggio da Bach a Listz


SASSARI - Prosegue l’attività dell’associazione Arte in Musica costantemente impegnata nell’organizzazione e nella promozione degli eventi inseriti nel cartellone del Festival del Mediterraneo 2017. Fino a novembre, la manifestazione prevede una serie di concerti ideati con l’intento di promuovere la cultura musicale. Grazie alla realizzazione di questa rassegna, partita proprio a Sassari a maggio, gli organizzatori, in questi mesi, hanno portato in Sardegna musicisti di fama nazionale ed internazionale per offrire al pubblico arte, emozioni, spettacolo ed alta formazione, ma sempre nel segno della musica.

Sul solco tracciato dal coordinatore della Rassegna Ugo Spanu, il prossimo evento si preannuncia denso di quel carico emotivo che solo la musica organistica, eseguita nell’atmosfera austera e solenne degli edifici sacri, riesce a trasmettere al pubblico. Infatti, la cornice del prossimo concerto sarà la Basilica del Sacro Cuore di Sassari che venerdì 20 ottobre, alle 20.30, ospita l’esibizione di uno fra i più importanti musicisti del panorama artistico europeo. Si tratta del tedesco Johannes Skudlik, da quasi quarant’anni sulla scena organistica internazionale dopo essersi formato e laureato a Monaco nel 1979.

Un curriculum di tutto rispetto per Skudlik che, con il suo “Da Bach a Listz”, non mancherà di emozionare e sorprendere il pubblico di appassionati e curiosi che parteciperanno al nuovo appuntamento musicale. Il programma messo a punto dal musicista tedesco, che abbraccia un arco temporale piuttosto ampio, spazia da Johan Sebastian Bach a César Frank fino a Franz Liszt, nomi noti e cari ai cultori di questo genere particolare che conta un numero sempre crescente di appassionati.

Nella foto: Johannes Skudlik
Commenti
14/12/2017
L´ingresso al concerto è libero, ma data la capienza limitata dello spazio (settecento posti circa), gli spettatori sono invitati a munirsi degli appositi biglietti gratuiti (due al massimo per persona) che si potranno ritirare, fino ad esaurimento, presso Lo Quarter, in Largo San Francesco, dalle ore 16 alle 19
16/12/2017
Fine d’anno all’insegna del Gospel quella organizzata e promossa dalle associazioni culturali Music & Movie e Progetto Evoluzione con i comuni di Sassari e Alghero. Concerti il 26 e 27 dicembre
© 2000-2017 Mediatica sas