Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariSaluteSanità › Menopausa: H-Open a San Camillo
Red 17 ottobre 2017
Domani mattina, a Sassari, la Clinica di Psichiatria aprirà le porte alla popolazione femminile per il primo appuntamento
Menopausa: H-Open a San Camillo


SASSARI – Si svolgerà domani, mercoledì 18 ottobre, dalle 8.30 alle 13.30, nella Clinica di Psichiatria, al villaggio San Camillo, la prima edizione dell'(H)-Open day dedicato alle donne in menopausa. L'appuntamento, che si aggiunge all'(H)-Open day della salute mentale che si è svolto giovedì, sempre a San Camillo, è stato promosso dall'Osservatorio nazionale sulla salute della donna, in occasione della giornata mondiale della menopausa. Strutture sanitarie e ospedali con i Bollini rosa (110 in Italia e tra questi l'Aou di Sassari) apriranno le proprie porte alla popolazione femminile con consulenze, colloqui, esami strumentali, dedicati alla salute mentale e alla promozione del benessere in menopausa.

La menopausa è una tappa fisiologica nella vita della donna e rappresenta un momento particolarmente delicato per le profonde modificazioni fisiche e patologiche correlate. «Le reazioni e le modalità di risposta a questo grande cambiamento dipendono da numerosi fattori che – spiega la direttrice della Clinica Liliana Lorettu – possono influire in modo rilevante sulla qualità e sul benessere della donna».

Un ruolo fondamentale lo gioca la prevenzione primaria e la valutazione generale dello stato di salute, per identificare situazioni di rischio e definire strategie efficaci di prevenzione e cura. L'obiettivo di questa giornata è quello di sensibilizzare la popolazione, per far capire che i disturbi delle donne, la depressione, sono patologie che possono essere curate. «La soluzione c'è, è a portata di mano e può migliorare la qualità della vita», conclude Lorettu.
Commenti
11:14
Dietrofront sul Laboratorio analisi del Santa Barbara di Iglesias: «Nessuna illusione. Il centro a forte rischio, con il presidio depontenziato di un ulteriore servizio», dichiara il capogruppo dell´Udc in Consiglio regionale
19/8/2018
Secondo trasferimento fuori regione per uno dei mezzi del servizio di elisoccorso. Ieri pomeriggio, l´intervento dell´elicottero di stanza ad Olbia è stato richiesto per il trasporto urgente di una 12enne ricoverata nel reparto di Rianimazione del San Francesco
© 2000-2018 Mediatica sas