Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaSanità › Gioco d´azzardo: Sassari dice no
Red 18 ottobre 2017
Il Comune partecipa all´indagine che coinvolge numerose scuole superiori a livello nazionale. Le informazioni saranno raccolte fino a novembre attraverso la compilazione di un questionario on-line da parte di un campione di circa 15mila studenti in tutta Italia, tra cui anche quelli sassaresi. Una sintesi dei risultati dello studio sarà pubblicata nel sito internet dell’Istituto superiore di Sanità
Gioco d´azzardo: Sassari dice no


SASSARI - La dipendenza dal gioco d'azzardo è una patologia che colpisce sempre più persone. I dati diffusi negli ultimi anni sulla ludopatia dimostrano che Sassari vanta un triste primato per spesa pro capite in slot machine ed altri giochi. Per contrastare il fenomeno, l'Amministrazione comunale ha messo in campo diverse attività, l'ultima delle quali in ordine di tempo si sta svolgendo proprio in questi giorni. In alcune scuole cittadine giovani studenti delle superiori risponderanno ad un questionario on-line sul tema del gioco d'azzardo. Il Comune di Sassari ha deciso di aderire e patrocinare la ricerca nazionale promossa dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli “Il gioco d’azzardo in Italia: ricerca, formazione e informazione”. Il centro nazionale Dipendenze e doping dell’Istituto superiore di Sanità sta conducendo lo studio che permetterà di acquisire conoscenze sulla dimensione del gioco d’azzardo in Italia e stimare l’impatto di questo fenomeno sulla salute pubblica.

«Abbiamo scelto di aderire alla ricerca perché riteniamo ci possa aiutare a capire quanto il problema stia coinvolgendo anche i più giovani» ha spiegato l'assessore comunale alle Politiche sociali Monica Spanedda. Intanto, nei mesi scorsi, i dipendenti dei Servizi sociali comunali hanno completato corsi di formazione con operatori del Servizio per le dipendenze «indispensabili per prendere in carico il problema e facilitarne l'emersione tra i nostri utenti» ha concluso l'assessore. Azioni che si inseriscono nel programma di contrasto alla ludopatia messo in campo dall'Amministrazione comunale, anche con l'ordinanza sindacale che limita gli orari per le slot machine ed il bando per l'erogazione di contributi ai commercianti che rendono slot-free i loro locali.

Il report interesserà un campione rappresentativo di circa duecento scuole, scelte con procedura statistica dalla lista di scuole superiori di secondo grado. Le informazioni saranno raccolte fino a novembre attraverso la compilazione di un questionario on-line da parte di un campione di circa 15mila studenti su tutto il territorio nazionale, tra cui anche quelli sassaresi. Una sintesi dei risultati dello studio sarà pubblicata nel sito internet dell’Istituto superiore di Sanità.
Commenti
12:09
Con quasi 4milioni di euro, la Giunta regionale darà avvio agli interventi della legge sul “Dopo di noi”, che prevede un supporto a favore delle persone con disabilità grave e prive di sostegno familiare
21/11/2017
«Questo fatto è gravissimo, bisogna mobilitare l’intera città. Sassari perde un altro pezzo della sua storia e a pagare sono e saranno i cittadini», dichiara Desirè Manca, portavoce del Movimento 5 stelle in Consiglio comunale, in riferimento all´imminente chiusura del laboratorio analisi di Via Tempio
23/11/2017
Non c’è traccia da oltre due mesi a questa parte dei sussidi economici a favore delle persone con disturbo mentale previsti dalla legge regionale 20/97 erogati dal Comune di Porto Torres
© 2000-2017 Mediatica sas