Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportVela › La rotta dei contrabbandieri: Ishtar vincente
Red 18 ottobre 2017
Nell´11esima edizione della manifestazione velica che unisce la Sardegna e La Maddalena con la Corsica e Bonifacio, la barca algherese si è piazzata al primo posto nella Classe Gozzi
La rotta dei contrabbandieri: Ishtar vincente


ALGHERO - Si è svolta domenica l’11esima edizione della “Rotta dei contrabbandieri”, manifestazione velica che unisce idealmente la Sardegna e La Maddalena con la Corsica e Bonifacio. Ottima l’organizzazione dell’evento curata dall’associazione maddalenina Velieri di vela latina e Latina Mora, associazione corsa da sempre impegnata nella valorizzazione delle barche tradizionali della città di Bonifacio.

Il comitato di gara, presieduto da Federico Graziani, ha dovuto spostare, per assenza di vento, il campo di gara, che prevedeva la partenza dal pilone di Lavezzi. Alla ricerca del vento, si è deciso di procedere verso la parte occidentale dell’isola di Spargi, dove, finalmente, una leggera brezza ha consentito agli equipaggi di confrontarsi in una breve veleggiata, conclusasi alla Secca Corsara.

Conquista la vittoria, nella Classe Gozzi, la barca algherese Ishtar, portacolori dell'Asd Calic Mare, timonata da Gianmario Catta, con l’equipaggio composto da Giorgio e Gavino Maccioccu, Michele Mura e Antonio Pala. Al secondo posto, la spagnoletta Nina, timonata dall'armatore e presidente dell'Associazione Velieri a vela latina Enzo Dongu; con lui, a bordo l'ottimo Lorenzo Tola. Al terzo posto, Luigi d'Arco di Francois Rocca Serra. In classe lance, vittoria di Barabò, di Mario Di Fraia, coadiuvato da Gianluca Cataldi, Cristina Ciaralli, Davide Del Giudice e Giuseppe Frau. Tra i velieri, si è imposto Bebè di Dario Lorenzoni, davanti ai turritani di Santa Elisabetta dei fratelli Di Meglio.

Nella foto: l'equipaggio di Ishtar
Commenti
18/6/2018
Nella tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder +Sport, disputata sul Lago di Garda, Lorenzo Spiga, che conclude al primo posto nella categoria Bronze Juniores, e Paolo Spanedda che conclude 155esimo nella categoria Cadetti Silver
© 2000-2018 Mediatica sas