Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaOpere › Alghero sotto una nuova luce: 443 nuovi pali
A.B. 18 ottobre 2017
Al via le opere di sostituzione ed integrazione dei pali di pubblica illuminazione. Previsto il restyling completo del Lungomare Dante, che sarà uniformato con nuovi pali e corpi illuminanti a lampara. Il progetto extra-canone, approvato nei giorni scorsi dalla Giunta comunale, s´inserisce nel più ampio intervento di ammodernamento ed efficientamento di tutti i corpi luce pubblici della città
Alghero sotto una nuova luce: 443 nuovi pali


ALGHERO - Non solo “nuova” luce, grazie alla tecnologia led, che gradualmente sostituisce tutti i vecchi fari della pubblica illuminazione installati nei quartieri urbani. Al via ad Alghero le opere di manutenzione, extra-canone, per l'adeguamento normativo, la riqualificazione tecnologica e l'efficienza energetica che prevedono la sostituzione di circa 443 vecchi pali di illuminazione. Si tratta del più importante progetto di ammodernamento degli impianti pubblici attuato negli ultimi anni ad Alghero, che comprende sia la rimozione dei pali più usurati e pericolosi, sia la sostituzione di numerosi quadri elettrici e la realizzazione ex novo di tratti di illuminazione pubblica nelle vie di nuova urbanizzazione ed in quelle che necessitano di integrazione.

Non solo: prevista la sostituzione delle mensole di sostegno delle lanterne nel centro storico ed il restyling completo del Lungomare Dante, che nel tratto compreso tra la Torre Sulis e Las Tronas sarà uniformato con nuovi pali e corpi illuminanti a lampara. Tutte le opere sono inserite nel contratto novennale recentemente siglato con l'Ati Zephyro, i cui investimenti saranno realizzati secondo il cronoprogramma approvato nei giorni scorsi dalla Giunta comunale. 400mila il valore degli interventi previsti nell'annualità 2017, 300mila nel 2018 ed 87mila nel 2019.

«Si tratta di opere fondamentali che migliorano la qualità urbana e abbelliscono la città sotto l'aspetto architettonico e paesaggistico, proprio come avvenuto con la nuova illuminazione sul porto turistico – precisa l'assessore comunale ai Lavori pubblici ed alle Manutenzioni Raimondo Cacciotto, che sottolinea - la gestione finalmente affidabile ed efficiente degli impianti e i notevoli risparmi in termini energetici». Infatti, prosegue parallelamente la terza ed ultima fase di sostituzione di tutti i corpi illuminanti esistenti con la più moderna tecnologia: interessati dai lavori tutti i quartieri non ancora coperti dal led, con evidenti vantaggi in termini di luminosità, decoro e manutenzione (previsto il servizio di reperibilità e pronto intervento h24). Rimane una parte ancora gestita da Enel Sole, per via di un contratto già in essere, con cui è comunque in corso un'interlocuzione per elevare allo stesso standard di qualità i punti luce ed i quadri loro affidati.
Commenti
22/11/2017
Si ricostituisce in città la schiera di operai stabili del Comune e si crea continuità nell´avvicendarsi degli interventi a tempo determinato. A Maria Pia raddoppia la pineta con le opere di bonifica
22/11/2017
Un´importante serie di investimenti nelle opere pubbliche è in programma nella zona sportiva di Maria Pia ad Alghero, dove si sta procedendo ad allestire il cantiere da 2,1milioni di euro per la costruzione della nuova piscina comunale coperta
© 2000-2017 Mediatica sas