Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaTurismoTasse › Modello-Alghero, Olbia tassa i turisti
S.O. 20 ottobre 2017
E nel 2018 al via l´imposta di soggiorno anche a Cagliari. La città di Alghero tra le prime ad istituirla nel 2015 con ottimi risultati sul decoro crescente e nessuna ricaduta negativa sulle presenze. Dal 1 novembre Golfo Aranci tassa anche le barche
Modello-Alghero, Olbia tassa i turisti


OLBIA - Si parte. L’imposta di soggiorno verrà applicata ad Olbia in tutte le strutture ricettive del territorio comunale a partire dal 1 novembre. Nei giorni scorsi la prima riunione con gli operatori con l'obbiettivo di coinvolgere i rappresentanti del settore. Scopo dichiarato del sindaco di Forza Italia, Settimo Nizzi, è quello di aumentare il gettito finanziario per incrementare i servizi dedicati in città.

«Servizi che si potranno effettuare grazie a questi nuovi proventi - sottolinea Nizzi - che costituiranno un ritorno per gli operatori del settore turistico e per tutti i cittadini». L’imposta è determinata per persona e per pernottamento ed è articolata in maniera differenziata tra le strutture, in modo da tener conto delle caratteristiche, dei servizi offerti e delle tariffe. Verrà pagata direttamente alle strutture ricettive, che poi gireranno i proventi al Comune attraverso l’Aspo (modello-Alghero).

Ma le novità non sono finite qui: anche Golfo Aranci dal primo novembre tasserà i turisti, con alcune differenze degne di nota, perché decise dal sindaco Giuseppe Fasolino, anch'esso esponente del Centrodestra (Fi). Sull'extra-Alberghiero i titolari pagheranno un fisso annuale di 150euro, mentre saranno tassati anche gli approdi e posti barca: 1,50 euro a notte [LEGGI].
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas