Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroEconomiaAeroporto › Roberto Barbieri nuovo presidente Sogeaal
Red 20 ottobre 2017
Succede a Mauro Maia. E’ stato nominato presidente e rappresentante dell’azionista di maggioranza F2i durante la seduta odierna del Consiglio di amministrazione della società che gestisce l'aeroporto di Alghero
Roberto Barbieri nuovo presidente Sogeaal


ALGHERO - Roberto Barbieri è da venerdì il nuovo presidente della Sogeaal. E’ stato nominato presidente e rappresentante dell’azionista di maggioranza F2i durante la seduta odierna del Consiglio di amministrazione della società. «Sono orgoglioso del nuovo incarico e di poter contribuire con la mia esperienza al progetto di sviluppo che F2i intende portare avanti a seguito dell’importante investimento fatto ad Alghero», ha dichiarato il neopresidente.

Il direttore generale della Sogeaal Mario Peralda ha aggiunto: «A nome dell’aeroporto di Alghero diamo il benvenuto al neopresidente Roberto Barbieri. Una figura professionale di così alto livello è garanzia di un contributo importante al percorso che abbiamo avviato a seguito dell’ingresso di F2i». F2i è una società di gestione del risparmio autorizzata da Banca d’Italia, che gestisce attualmente due fondi chiusi dedicati ad investimenti nel settore delle infrastrutture per un totale di circa 3miliardi di Euro. Attraverso importanti partecipazioni nel sistema aeroportuale nazionale (Milano Linate, Milano Malpensa, Bergamo, Torino, Bologna, Napoli), presidia il 30percento del traffico in Italia.

Roberto Barbieri. Dopo la laurea con il massimo dei voti e lode in Scienze Economiche nel 1978 all’Università degli Studi di Napoli e corsi di specializzazione in finanza e strategia aziendale, nel 1978 Barbieri è entrato in Finmeccanica e ha partecipato per conto di Aeritalia-Finmeccanica agli accordi industriali con Boeing e McDonnell Douglas. In seguito, ha ricoperto il ruolo di responsabile finanziario in Iniziativa Meta (Gruppo Montedison) e di direttore generale del Messaggero. Dopo un periodo in Aeritalia come dirigente finanziario, è entrato nel gruppo Ferrovie dello Stato con l’incarico di direttore finanziario di Metropolis. Dal 1993 al 2008, si è dedicato all’attività politica, prima come assessore alle Risorse Strategiche del Comune di Napoli, occupandosi della prima privatizzazione di un aeroporto in Italia (cessione alla British airport authority dell’aeroporto di Capodichino) e della prima emissione obbligazionaria di un Comune italiano sul mercato finanziario americano, poi come deputato (dal 1996) e senatore (dal 2006). Nel 2008, ha deciso di lasciare l’attività politica per riprendere quella professionale come consulente aziendale per Alerion, Health Care e Gtt–Gruppo trasporti torinesi. Dal 2010 al 2013, è stato amministratore delegato di Gtt. Dal luglio 2013, è amministratore delegato di Sagat.

Nella foto: Roberto Barbieri
Commenti
13:20
I problemi della compagnia irlandese su altri aeroporti europei si ripercuotono negativamente anche sul Riviera del corallo, dove i voli per Pisa e Orio al Serio portano oltre sette ore di ritardo
© 2000-2018 Mediatica sas