Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaAmbienteAmbiente › Patrimonio boschivo: ancora risorse
S.O. 22 ottobre 2017
Le risorse aggiuntive arrivano dalla seconda variazione di bilancio, approvata dal Consiglio regionale alla fine dello scorso mese di settembre, e vengono destinate all’ampliamento del numero di Comuni compresi nella tabella di ripartizione dei fondi
Patrimonio boschivo: ancora risorse


CAGLIARI - Ulteriori 170 mila euro a favore dei comuni che hanno subito una rilevante diminuzione degli occupati nel settore della forestazione e il conseguente incremento degli enti locali beneficiari dei contributi: lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale nell'ultima riunione su proposta dell’assessora della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano. Le risorse aggiuntive arrivano dalla seconda variazione di bilancio, approvata dal Consiglio regionale alla fine dello scorso mese di settembre, e vengono destinate all’ampliamento del numero di Comuni compresi nella tabella di ripartizione dei fondi stabilita dalla giunta con la delibera del 27 giugno 2017, che contestualmente stanziava la somma di 4.806.000 euro a favore degli enti locali e assegnava, in presenza dei richiesti requisiti, un contributo compreso tra un minimo di € 34.000,00 e un massimo di € 90.000,00.

Con la delibera, la fascia beneficiaria più bassa, che includeva i 14 Comuni compresi tra le posizioni 74 e 87 della graduatoria, che sarà pubblicata nei prossimi giorni, si estende fino alla 92ma posizione e consentirà l’erogazione del contributo minimo di 34mila euro ad altri5 Comuni. L’esecutivo ha inoltre varato il programma di spesa per la difesa fitosanitaria delle piante forestali: interventi per il prossimo anno su 30 mila ettari di superfici complessive di sughere per 2 milioni di euro.

I trattamenti aerei per contrastare il deperimento delle querce saranno accompagnati da monitoraggio, analisi e studio, relativamente alla compatibilità delle estrazioni del sughero e allo stato fitosanitario generale delle piante. Sarà quindi dichiarato lo stato di emergenza fitosanitaria per affrontare gli effetti dell’azione dei defogliatori della sughera e poter quindi autorizzare trattamenti con mezzi aerei in deroga. Il soggetto attuatore degli interventi sarà l’Agenzia Agris Sardegna – Servizio ricerca per la sughericoltura e silvicoltura. Proseguirà anche, su base triennale, la tutela dell’eucaliptus per le finalità di sopravvivenza dei popolamenti regionali e per il mantenimento delle produzioni di miele.
Commenti
18:00
I lavori del Consiglio comunale di Sassari sono stati l´occasione per fare il punto su alcuni aspetti dell´appalto per l´igiene urbana in città: I cassonetti sono lavati una volta al mese e quelli dell'umido nel periodo estivo una alla settimana
18:28
Clima, migrazioni, spopolamento e sicurezza: università, Regione, Anci e municipalità al lavoro anche su tutela del territorio e degrado architettonico. Dibattito ad ampio raggio al workshop del progetto europeo Clisel 2020 con Pietro Ciarlo, Gianmario Demuro, Ilenia Ruggiu, Cristiano Erriu, Emiliano Deiana, Andrea Soddu, Massimo Angelini, Laura Capelli e Salvatore Corrias
21/2/2018
Anche quest´anno, il Comune di Alghero aderisce all´iniziativa promossa da Caterpillar Radio2. Dalle 18 alle 21 di venerdì, verrà spenta la luce sul lungomare Barcellona ed in Via Garibaldi
21/2/2018
«Agire locale per mettere a valore le ricchezze ambientali dei territori italiani», ha dichiarato l´assessore regionale della Difesa dell´ambiente e coordinatrice della Commissione Ambiente ed energia della Conferenza Stato-Regioni
© 2000-2018 Mediatica sas