Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloConcerti › Voci di donna: Franca Masu al Civico
Red 25 ottobre 2017
Si avvia al sold out il concerto di Franca Masu in scena a Sassari con il suo nuovo progetto Illes. Accanto a lei, domani sera, la pianista Sade Mangiaracina, con Salvatore Maltana al contrabbasso e Massimo Russino alla batteria
Voci di donna: Franca Masu al Civico


ALGHERO - Si avvia verso il tutto esaurito l'ultimo appuntamento della rassegna “Voci di donna” che vede sul palco del Teatro Civico di Sassari domani, giovedì 26 ottobre, alle 21, la cantante algherese Franca Masu e la pianista Sade Mangiaracina. Trovarsi, ascoltarsi, piacersi: è stato immediato ed illuminante l'incontro tra la voce appassionata di Alghero e la giovane e pur già profonda musicista siciliana.

Masu canta il mare, perché ha il mare negli occhi e nel cuore. Nella sua voce i sogni, le gioie e le inquietudini di chi vive davanti al mare. E lo fa scegliendo di salvare quelle storie nella lingua catalana di Alghero, quella delle sue radici. Eppure nel tempo ha saputo creare uno stile personalissimo, fondendo sapientemente fado, musica napoletana, sarda, tango, morna e reminiscenze arabe. Una fusione sonora suggellata da musicisti di calibro altissimo, grandi jazzisti dalla grande sensibilità. La sua formazione artistica proviene dal jazz, ma proprio per via di una spiccata versatilità artistica e per le sue doti interpretative ha sviluppato nel tempo un sapiente intreccio artistico tra memoria, poesia ed emozioni.

Per Voci di Donna, quest’anno, ha preparato un repertorio che mette in risalto la sua passione anche per le musiche popolari di altri mari. Una sorta di arcipelago musicale in cui la sua voce spazia e si riflette nell’arte di grandi musicisti che avvolgono, sostengono e impreziosiscono ogni suo passaggio, ogni sua inflessione con soluzioni sonore sofisticate. Con lei sul palco del Civico un trio d’eccezione, capeggiato da una formidabile Sade Mangiaracina al pianoforte (giovane astro del jazz contemporaneo), insieme al contrabbassista Salvatore Maltana ed al batterista Massimo Russino. Trio che, pur provenendo dal jazz, sa tenere ben stretto il laccio con la tradizione e fa volare la voce di un’artista, già definita dalla critica “il canto che abbraccia i mari”. Ultimi posti disponibili.

Nella foto: Franca Masu
Commenti
23/11/2017
Sabato 25 e domenica 26 novembre, in programma una serie di appuntamenti organizzati dall´associazione Banda musicale Antonio Dalerci-Città di Alghero, in collaborazione con la Fondazione Alghero
© 2000-2017 Mediatica sas