Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCulturaCultura › Porto Torres: inaugurato “l’Acropoli dei Giovani”
Mariangela Pala 25 ottobre 2017
Nato dal protocollo d’intesa stipulato tra il Comune di Porto Torres e l´Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, a Porto Torres ieri mattina si è inaugurato il presidio dell’Acropoli dei Giovani, l’iniziativa lanciata con successo nel 2014 dall’avvocato e filosofo Gerardo Marotta
Porto Torres: inaugurato “l’Acropoli dei Giovani”


PORTO TORRES - Nato dal protocollo d’intesa stipulato tra il Comune di Porto Torres e l'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, a Porto Torres ieri mattina si è inaugurato il presidio dell’Acropoli dei Giovani, l’iniziativa lanciata con successo nel 2014 dall’avvocato e filosofo Gerardo Marotta con l'obiettivo di creare una rete di Comuni in tutta Italia al fine di favorire la crescita culturale e il confronto tra i ragazzi. L’incontro tenutosi presso l’Auditorum del liceo Paglietti e moderato dal giornalista Luigi Coppola ha visto la partecipazione dell'assessora Alessandra Vetrano, del professor Diego Zucca, docente di Scienze storiche e filosofiche all'Università di Sassari e dei professori Massimiliano Garau e Caterina Ortu, docenti dell'istituto superiore Paglietti.

La riunione è stata introdotta dalla proiezione del docufilm del regista napoletano Marcello Sannino “La seconda natura”, un viaggio sulle tracce del pensiero di Gerardo Marotta, protagonista dal dopoguerra in poi della vita culturale e filosofica italiana. Il presidio sarà luogo di confronto e formazione dedicato ai giovani e aperto a tutti coloro che hanno interesse a parteciparvi.

Un nuovo progetto per ricordare “la grande lezione” lasciata in eredità dal filosofo e avvocato Marotta scomparso qualche mese fa e promotore del programma culturale, realizzato con la direzione organizzativa e scientifica dalla giornalista Bianca Desideri. Un progetto che si inserisce nelle numerose attività ed iniziative che da oltre un quarantennio porta avanti l’Istituto italiano per gli Studi Filosofici, il quale vuole fornire un ulteriore strumento per la valorizzazione delle energie intellettuali, civili e morali, soprattutto dei giovani che costituiscono la premessa e, al tempo stesso, il fondamento per una maggiore estensione della coscienza civile e per lo sviluppo economico e sociale dell’intero Paese.
13/8/2018
A brindare con il sindaco Nicola Sanna alla vigilia della Faradda, quest´anno sono stati Anna Sanna, Franco Borghetto, Gianfranco Ganau, Benito Saba e Guido Sechi
13/8/2018
Si è svolta questa sera la 55esima edizione del Premio per il Candeliere d´oro a Silvana Carta Sedda, d´argento a Pierluigi Desole, di bronzo a Baingio Stefano Sanna e d´oro speciale ad Attilio Mastino
13/8/2018
Le regole fondamentali del Cerimoniale della Faradda sono tutelate da una commissione storica, composta da Paolo Cau per il Comune di Sassari, da monsignor Giancarlo Zichi per l´Arcidiocesi di Sassari e da Salvatore Spada per l´Intergremio Città di Sassari
13/8/2018
Ieri pomeriggio, il Presidente della Repubblica ha approfittato della sua vacanza a La Maddalena per effettuare una tappa strettamente privata, tra ambiente e storia nell´arcipelago
© 2000-2018 Mediatica sas