Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaSicurezza › «Sassaresi a rischio sicurezza»
Red 27 ottobre 2017
«Chiediamo alla Giunta comunale di mettere in campo di concerto con le Forze dell´ordine, tutte le azioni necessarie affinché i cittadini sassaresi si sentano sicuri di girare per la città senza il rischio di essere colpiti senza motivazione da chi gira indisturbato armato di bastone o altro», chiede il Coordinamento cittadino di Forza Italia
«Sassaresi a rischio sicurezza»


SASSARI - «Siamo sicuri? Ancora una volta noi del Coordinamento cittadino di Forza Italia di Sassari siamo costretti a denunciare con forza gli ennesimi episodi di violenza che si sono verificati a Sassari e che hanno visto protagonisti un giovane ghanese che gira ormai da qualche giorno indisturbato per la città, seminando il panico tra i passanti e devastando addirittura impianti semaforici e alcuni extracomunitari che hanno improvvisato una vera propria guerriglia nella Piazza Dettori, oltre alle innumerevoli auto bruciate ormai ogni notte. Già tempo fa denunciammo l'escalation di violenza in città, dove tra spaccio di droga e prostituzione la situazione stava diventando davvero fuori controllo. Così come facemmo notare che la situazione dei migranti in città stava rischiando di diventare ingestibile».

Dopo gli ultimi fatti accaduti in città, inizia così il grido d'allarme dei forzisti sassaresi, che si chiedono «Cosa deve accadere perché finalmente chi commette reati come quelli che attentano alla vita delle persone, venga rinchiuso mettendolo in condizione di non nuocere? La cosa che lascia sconcertati è la sensazione di assoluta impotenza nella quale ormai i cittadini sassaresi vivono quotidianamente mentre camminano per le strade e durante la notte, anche in considerazione del fatto che gli autori di questi reati girano ormai indisturbati per la città. Soprattutto va fatto osservare, che un cittadino italiano rischia penalmente più di un migrante che come nel caso del ghanese, viene rilasciato per ben tre volte, sentendosi per questo libero di agire senza subire conseguenze. Chiediamo alla Giunta comunale di mettere in campo di concerto con le Forze dell'ordine, tutte le azioni necessarie affinché i cittadini sassaresi si sentano sicuri di girare per la città senza il rischio di essere colpiti senza motivazione da chi gira indisturbato armato di bastone o altro, e che nelle zone più a rischio della città ma non solo in quelle, vengano aumentati i controlli anche installando se necessario telecamere di sicurezza. La città attende risposte immediate».

«Quanto sta accadendo in queste ore in Via Cilea a Sassari [LEGGI] è gravissimo – rilancia il consigliere regionale del Partito sardo d'azione Marcello Orrù - La Sinistra ha trasformato la nostra città in un ghetto per migranti creando degrado e portando insicurezza tra i nostri concittadini. Queste sono le drammatiche e tristi conseguenze. Ora è venuto il momento di ripulire Sassari e rispedire al proprio paese d'origine chi non è più il benvenuto. È più che mai necessario riportare ordine e sicurezza in città, i sassaresi non ne possono davvero più».
Commenti
18/11/2017
Dalla Giunta regionale, via libera agli aggiornamenti del flusso informativo di previsione, dopo la proposta dell’assessore regionale della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano
© 2000-2017 Mediatica sas