Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaCronacaArresti › Furto: doppio arresto ad Olbia
Red 28 ottobre 2017
Ieri mattina, gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza del capoluogo gallurese hanno arrestato un 43enne ed un 18enne accusati di furto aggravato in concorso tra loro
Furto: doppio arresto ad Olbia


OLBIA - Ieri mattina (venerdì), gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Olbia hanno arrestato un 43enne ed un 18enne accusati di furto aggravato in concorso tra loro. I poliziotti impegnati in un servizio di controllo del territorio, hanno notato i due, vicino al parcheggio in zona Sacro Cuore, mentre erano intenti a forzare gli antifurti meccanici che bloccavano una bicicletta al portabici di un’autovettura. Gli stessi sono stati bloccati ed accompagnati in stato di arresto negli uffici del Commissariato. Dopo le formalità di rito, su disposizione dell'Autorità giudiziaria, i due sono stati accompagnati nelle rispettive abitazioni, in regime di arresti domiciliari, in attesa del procedimento di convalida previsto per lunedì 30 ottobre, che si terrà nel Tribunale di Tempio Pausania.
15:31
Nel 2018, il Comando provinciale dei Carabinieri ha eseguito decine di perquisizioni, che hanno portato tra l’altro all’arresto di quattordici persone, alla denuncia a piede libero di altre ventiquattro, alla segnalazione all´Autorità amministrativa di undici assuntori ed al sequestro di 50grammi di eroina, 3chilogrammi di cocaina, 3chilogrammi di marijuana e 150grammi di hashish, a cui non può non aggiungersi l’importante recupero di oltre 70mila euro in contanti nascosti in un’abitazione, con 100grammi di cocaina, quattro detonatori e miccia detonante
16/11/2018
I Carabinieri della Compagnia di Ottana hanno arrestato un uomo, già noto alle Forze dell´ordine, in ottemperanza all’ordine di carcerazione per svariati reati, emesso dalla Procura della Repubblica di Nuoro. L’uomo è stato rintracciato è stato accompagnato nella Casa circondariale di Badu e Carros di Nuoro
© 2000-2018 Mediatica sas