Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariSportCalcio › Serie D: Latte Dolce torna alla vittoria
Red 29 ottobre 2017
La compagine sassarese batte 2-1 il Flaminia nel match valido per la nona giornata. Di Usai (su calcio di rigore) e Cabeccia le reti che hanno deciso la sfida del Vanni Sanna in favore dei padroni di casa
Serie D: Latte Dolce torna alla vittoria


SASSARI – Il Sassari Latte Dolce batte 2-1 il Flaminia nel match valido per la nona giornata. Di Usai (su calcio di rigore) e Cabeccia le reti che hanno deciso la sfida del Vanni Sanna in favore dei padroni di casa.

Buon atteggiamento in partenza del Latte Dolce, grintoso già in partenza e propositivo. Mister Paba recupera Cabeccia in difesa dopo la squalifica, schiera Sanna sulla corsia di sinistra e Virdis in attacco. Al 9', i biancocelesti si fanno pericolosi in area laziale, ma l'azione non si concretizza. L'attacco sassarese cerca la combinazione giusta per presentarsi davanti ad Opara, che sulla conclusione dalla lunghissima di Masala mette in mostra qualche incertezza respingendo corto il pallone. Scanu si insinua in area avversaria e tenta il tocco morbido, che però finisce alto sopra la traversa. Il Flamina, dal canto suo, si difende ed attende. Si gioca ad una sola porta, ed è quella rossoblu. Demartis semina il panico sulla sinistra, il suo cross è di poco alto ed Usai non ci arriva per un soffio. Al 24', ospiti pericolosi con un pallone che attraversa lo specchio, ma che non trova nessun rossoblu pronto alla deviazione. Alla mezz'ora, Mastrantonio atterra Scanu lanciato a rete, ed è rigore: Andrea Usai sul dischetto, tiro e gol per l'1-0 Sassari Latte Dolce. Neanche il tempo di esultare, che il Flaminia pareggia: calcio d'angolo di De Cristofaro dalla destra, Giannetti arriva sul pallone di testa ed insacca la rete del pareggio. Girandola di calci d'angolo a favore del team sassarese, Demartis pesca il jolly e mette in area dove, complice un batti e ribatti, alla fine Cabeccia ci mette lo zampino e riporta in vantaggio i suoi: 2-1. Giallo a Virdis per fallo su Opara. Allo scadere, la staffilata su punizione di Demartis fa la barba al palo. Poi, tentativo senza fortuna del Flaminia, fischio dell'arbitro e squadre negli spogliatoi.

Al 51', ancora Usai sfiora di testa la doppietta personale. Al 58', Bianchi centra la traversa con una bella conclusione dalla lunga distanza. Chessa e Scognamillo rilevano Sanna e Virdis. Poi, giallo a Locci. Traversa di Demartis al 75': l'arrembaggio è costante. Ammonizione a Belli per fallo sul lanciatissimo Ravot. Palo esterno di Demartis al 79': la sfida ai legni del numero 7 biancoceleste continua. Espulso il tecnico Calabresi, poi rosso anche a Giannini. Dentro Contu per Usai, che esce fra gli applausi. Il Flaminia ci prova. Anche mister Paba viene allontanato dalla panchina. Dopo 4' di recupero, l'arbitro sancisce la fine delle ostilità.

SASSARI LATTE DOLCE-FLAMINIA 2-1:
SASSARI LATTE DOLCE: Pittalis, Ravot, Sanna (22'st Chessa), Cabeccia, Bianchi, Daga, Demartis, Masala, Scanu, Usai (42'st Contu), Virdis (22'st Scognamillo). Allenatore Massimiliano Paba.
FLAMINIA: Opara, Onofri (19'st Locci), Losi, Giannetti, Calisto (19'st Vittori), Cesarini, Belli (40'st Tiozzo), Mastrantonio (9'st Leonardi), Moretti (32'st Fresi), De Cristofaro, De Costanzo. Allenatore Calabresi.
ARBITRO: Stefano Nicolini di Brescia.
RETI: 30' Usai (rig.), 36' Gianetti, 40' Cabeccia.

Nella foto (di Alessandro Usai): l'esultanza di Usai e Demartis
Commenti
21/7/2018
Nuovo arrivo in difesa per la compagine sassarese, con l´arrivo del 19enne terzino sinistro, cresciuto proprio nel vivaio biancoceleste: «La mia carriera è cominciata qui: voglio migliorare sotto tutti gli aspetti»
20/7/2018
Il talentuoso terzino sassarese, in forza al Frosinone, era richiestissimo e torna nella sua Sassari per vestire la maglia rossoblu. «Qui l’ambiente giusto», le sue prime parole da torresino
29/6/2018
La prima edizione del Trofeo Città di Alghero ha preso il via ieri, con il torneo amatoriale. Questa sera, apertura ufficiale. Domani mattina, spazio alla danza sportiva, mentre nel pomeriggio si sfidano le quattro rappresentative nazionali
© 2000-2018 Mediatica sas