Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaArresti › Rapina al tabacchino: sorsese in manette
Red 30 ottobre 2017
I Carabinieri della Stazione di Sorso hanno arrestato un 46enne sorsese, già noto alle Forze dell´ordine, poiché responsabile dei reati di rapina pluriaggravata e lesioni personali commessi ai danni del proprietario della tabaccheria Schintu di Sorso e di due avventori presenti al momento del reato
Rapina al tabacchino: sorsese in manette


SORSO - I Carabinieri della Stazione di Sorso hanno arrestato un 46enne sorsese, già noto alle Forze dell'ordine, poiché responsabile dei reati di rapina pluriaggravata e lesioni personali commessi ai danni del proprietario della tabaccheria Schintu di Sorso e di due avventori presenti al momento dell’evento. L’arrestato è stato destinatario di un provvedimento restrittivo emesso dal giudice per le indiagini preliminari di Sassari su richiesta della Procura.

L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è l’atto conclusivo mediante il quale l’Autorità giudiziaria ha condiviso le risultanze investigative dei militari sulla rapina commessa il 12 ottobre ad una tabaccheria di Sorso. Le indagini condotte dai Carabinieri hanno permesso di acclarare la responsabilità del sorsese nella commissione della rapina, documentare la dinamica dell’evento, circoscrivendo in maniera puntuale l’ingresso nella tabaccheria e la via di fuga percorsa dall'uomo anche con l’ausilio di telecamere di videosorveglianza, e riscontrare su di lui gravi, precisi e concordanti indizi di colpevolezza pienamente condivisi dall’Autorità giudiziaria inquirente.

Perquesti motivi, questa mattina (lunedì), il 48enne sorsese è stato arrestato ed accompagnato nella Casa circondariale di Sassari–Bancali a disposizione dell’Autorità giudiziaria sassarese.
© 2000-2017 Mediatica sas