Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaAmministrazione › Borgate sassaresi lontane: protestano i 5 Stelle
Red 7 novembre 2017
Desirè Manca: A palazzo Ducale tutti sanno che superati i confini del cosiddetto centro città sembra quasi di entrare in un altro mondo, desolato e inerme davanti all’assenza di provvedimenti amministrativi volti al miglioramento della qualità di vita. Tutti sanno, ma nessuno fa niente
Borgate sassaresi lontane: protestano i 5 Stelle


SASSARI - «Borgate dimenticate. Trascurate. Di più: letteralmente abbandonate. Abbandonate da un’Amministrazione comunale che sembra considerarle parte altra rispetto al centro città». «Eppure in campagna elettorale si faceva a gara a raccontare di periferie destinate a diventare fiore all’occhiello del Comune di Sassari - attacca Desirè Manca, portavoce in Consiglio comunale del Movimento 5 stelle - Il presente è tutto nell’imbarazzante fotografia della situazione: gli amministratori non solo non hanno avvicinato le borgate alla città, le hanno addirittura trasformate in luoghi ai margini a discapito dei cittadini che le vivono quotidianamente. Altro che valorizzazione».

Sono le immagini a parlare, istantanee che raccontano una situazione ai limiti del possibile e della sopportazione: «Una situazione indecente, ancora di più perché sotto gli occhi di tutti. Come Movimento 5 stelle più volte abbiamo segnalato all’Amministrazione comunale del sindaco Nicola Sanna quel che accadeva e a tutt’oggi accade in periferia. A Palazzo Ducale tutti sanno che superati i confini del cosiddetto centro città sembra quasi di entrare in un altro mondo, desolato e inerme davanti all’assenza di provvedimenti amministrativi volti al miglioramento della qualità di vita. Tutti sanno, da tempo, ma nessuno fa niente».

Ottava, borgata di Sassari, lo sfacelo è pieno, totale. «Eternit, discariche a cielo aperto, detriti seminati qua e la come in un campo di battaglia, tombini divelti pronti a diventare vere e pericolose trappole per i passanti. Strade senza illuminazione, strade sul cui manto crescono erbacce, strade allagate già alle prime piogge. Una situazione da terzo mondo a pochi chilometri dalla città di Sassari. Credo sia il caso che chi di dovere faccia qualcosa, subito. Non sono fantasie, non sono lamentele fini a se stesse. E’ il grido d’allarme della città e dei suoi cittadini, perché le borgate sono parte integrante della città di Sassari. E meritano rispetto».
Commenti
16:13
Immediata la replica dell´Amministrazione comunale di Alghero in merito alle accuse del Movimento 5 Stelle sulla presunta continuità col passato nell´assegnazione degli incarichi legali ad Alghero
11:16
Così i due consiglieri comunale algheresi del Movimento 5 Stelle, Roberto Ferrara e Graziano Porcu, che accusano l´Amministrazione comunale nel proseguire con le stesse modalità poco limpide nella scelta degli avvocati adottate in passato
21/6/2018
Continua il programma di assunzioni con ulteriori immissioni nella pianta organica a continuazione del programma che nel 2017 ha consentito l´assunzione a tempo indeterminato di ventisette persone. Altri ventitre ingressi in organico sono in programma per il 2018: entro luglio tutte le procedure saranno chiuse
21/6/2018
Si ricercano figure professionali di categoria B, C e D1 provenienti da altri enti. Sono dodici le posizioni da ricoprire che verranno ricercate attraverso la mobilità volontaria esterna da altri enti
20/6/2018
Con l´approvazione a maggioranza durante la seduta di ieri, il Consiglio comunale ha deliberato non solo di entrare nel Consiglio direttivo della Fondazione, ma anche di prevedere azioni ed interventi futuri a sostegno delle attività di ricerca, promozione e conservazione della cultura sarda a cura del Centro studi istituito dalla Fondazione, attività che l’Amministrazione si impegna a programmare per l’annualità 2018
© 2000-2018 Mediatica sas