Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroEconomiaAeroporto › 24 ore per affidare la tratta Alghero-Roma
A.S. 6 novembre 2017
Nel pomeriggio di martedì, negli uffici dell’assessorato regionale a Cagliari, verranno aperte le buste dei vettori che avranno voluto rispondere all’invito della Regione: EasyJet, Ryanair e Blue Air
24 ore per affidare la tratta Alghero-Roma


ALGHERO - Martedì scade il termine per la presentazione delle offerte da parte delle compagnie interessate alla tratta Alghero-Roma in continuità territoriale. Nel pomeriggio, negli uffici dell’assessorato regionale a Cagliari, verranno aperte le buste dei vettori che avranno voluto rispondere all’invito della Regione: EasyJet, Ryanair e Blue Air, la compagnia area che aveva vinto la gara per l’affidamento dei collegamenti Alghero-Roma e Alghero-Milano, censurata da Bruxelles.

«Si conclude così la procedura di emergenza attivata 48 ore fa per assegnare la rotta e garantire così la prosecuzione del servizio senza interruzione – dice all’Ansa l’assessore dei Trasporti, Carlo Careddu – Il lavoro portato avanti in queste ultime settimane è stato imponente e senza sosta, abbiamo ottenuto la proroga ministeriale per tutti i collegamenti e procediamo nel confronto serrato con la Commissione Ue per l’elaborazione dei prossimi bandi: siamo fiduciosi e faremo valere il nostro imprescindibile diritto alla mobilità».

Dopo la proroga da parte del Mit, infatti, Alitalia ha accettato la proroga solo per il collegamento tra Alghero e Milano, lasciando invece spazio ad altri vettori sull’Alghero-Roma. «Intanto tutti i sardi potranno continuare a volare con le tariffe ridotte e con i servizi aggiuntivi garantiti dall’intervento della Regione», osserva Careddu.
Commenti
12:31
Rete aeroportuale e Destination management organization, gestione organizzata di tutti gli elementi che compongono una destinazione, traffico aereo ed interventi infrastrutturali, sono gli argomenti trattati nell´incontro tenuto a Villa Devoto ieri mattina
© 2000-2017 Mediatica sas