Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaSanità › Esperti traumatologi: confronto ad Alghero
Red 8 novembre 2017
Venerdì 10 e sabato 11 novembre, il Quartè Sayal ospiterà il corso “Expert forum Trauma casi e controversie”, organizzato dall´Unità operativa complessa di Ortopedia e traumatologia del Santissima Annunziata di Sassari
Esperti traumatologi: confronto ad Alghero


ALGHERO - Sarà un momento didattico ed educazionale di condivisione delle esperienze cliniche con la presentazione di casi complessi di traumatologia. È questo l'obiettivo del corso “Expert forum Trauma casi e controversie”, che vedrà riuniti, al Quartè Sayàl di Alghero, esperti traumatologi, che discuteranno il caso clinico e lo esamineranno secondo diverse prospettive ed esperienze, esplorando anche varie alternative di trattamento. L'incontro, organizzato dall'Unità operativa di Ortopedia e traumatologia del Santissima Annunziata di Sassari ed in programma venerdì 10 e sabato 11 novembre, darà l'opportunità di condividere e discutere le tecniche usate dagli specialisti per far fronte a casi clinici complessi e conoscere anche nuove tecniche.

«Si tratta del sesto evento scientifico che organizziamo negli ultimi cinque anni – afferma il direttore dell'Ortopedia e traumatologia del Santissima Annunziata, Francesco Cudoni – a conferma dell'attenzione dimostrata anche nel settore della formazione e dell'educazione continua, necessarie per essere aggiornati su tutte le nuove tecniche più moderne e per offrire ai pazienti le migliori cure chirurgiche. La Aou di Sassari diventerà hub di riferimento per un territorio molto vasto ed è quindi importante puntare sull'aggiornamento, oltreché predisporre linee guida e percorsi da condividere con tutti i centri traumatologi regionali e nazionali».

Al corso, fanno sapere gli organizzatori, è prevista la partecipazione dei direttori dei Reparti ortopedici della Sardegna con le loro équipe, quindi di ortopedici specializzandi, di alcuni chirurghi esperti provenienti dai più importanti centri traumatologici della Penisola, come Milano, Ancona, Torino, Catania e Roma. Venerdì, il corso inizierà alle 14 e si dividerà in sue sessioni. Anche sabato sono in programma due sessioni ed il corso prenderà il via alle 9.
Commenti
© 2000-2018 Mediatica sas