Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaAmministrazione › Giovani coppie: registro alloggi a Sassari
Red 8 novembre 2017
Nei giorni scorsi, la Giunta Comunale di Sassari ha approvato una delibera con cui individua i criteri per l´assegnazione di un contributo pari al 68percento del canone d´affitto, per tre anni, alle giovani coppie
Giovani coppie: registro alloggi a Sassari


SASSARI - Aiutare le giovani coppie a costruire progetti di vita indipendenti dal nucleo famigliare d'origine. Con questo scopo, l'Amministrazione comunale di Sassari ha previsto la pubblicazione di un bando per creare un registro degli alloggi in locazione per coppie di età fino ai trentacinque anni e con un Isee tra i 15mila ed i 27mila euro. La Giunta ha approvato nei giorni scorsi una delibera con cui individua i criteri per l'assegnazione di un contributo pari al 68percento del canone d'affitto, per tre anni, alle giovani coppie. Un aiuto economico concreto nei primi anni di convivenza, quando si devono affrontare la maggior parte delle spese per iniziare una vita insieme e permettendo così di mettere da parte qualche risparmio per una stabilità economica negli anni successivi.

«Come Assessorato alle Politiche della casa - afferma l'assessore comunale Ottavio Sanna - ho voluto creare una nuova area welfare casa per dare più servizi ai cittadini. Già per il 2017 sono erogati ai single sostegni economici di 150euro per la coabitazione, che si affiancano ai contributi comunale e regionale per l'affitto. Ora abbiamo avviato l'iter per questo bando rivolto alle giovani coppie che ha una doppia valenza: aiutare i nuovi nuclei famigliari e ripopolare il nostro centro storico. Altro progetto importante a cui stiamo lavorando sarà l'avvio dell'housing sociale, prevalentemente destinato a famiglie monoreddito o con un reddito medio».

I proprietari di appartamenti disponibili a concedere la casa in affitto a canone concordato possono chiedere l'iscrizione al registro comunale degli alloggi in locazione. Nel bando, sono indicate le caratteristiche che devono avere le abitazioni: devono trovarsi nel Comune di Sassari, ma si darà maggior punteggio a quelli presenti nel centro storico, avere una superficie tra 38 e 45metri quadri per i nuclei di due persone e tra i 42 e 60metri quadri per i nuclei di tre persone. Devono essere liberi ed in buono stato di manutenzione e sono escluse le villette a schiera. Gli impianti devono essere a norma secondo le vigenti disposizioni di legge e certificati.

I contratti di locazione saranno stipulati tra il proprietario ed i beneficiari individuati dal Settore Politiche della casa con un successivo bando ed avranno la durata di tre anni. Le domande di iscrizione scadono giovedì 30 novembre, ma poiché è un registro aperto, altre potranno essere presentate in futuro. L'elenco sarà aggiornato con cadenza trimestrale secondo le stesse modalità e criteri contenuti nel presente avviso. Il bando integrale, la modulistica e tutte le informazioni sono pubblicate sul sito internet istituzionale del Comune.

foto dell'assessore Ottavio Sanna
Commenti
17:00
Lo Scudo Crociato algherese sostiene l´amica-nemica di tante battaglie. Dopo nove anni insieme con le amministrazioni Tedde, nel 2014 l´avevano sfidata e battuta sostenendo Mario Bruno sindaco. Oggi l'appoggio in occasione delle politiche del 4 marzo
8:55
Occhi puntati ad Alghero alla giornata odierna (sabato), dove in consiglio comunale potrebbe risolversi la querelle-barracelli. Verso la conferma per il Comandante pro-tempore. Attesa per la nascita della Consulta delle associazioni linguistiche
23/2/2018
Ieri, nella sede del Parlamento europeo, il primo cittadino di Sassari ha partecipato alla cerimonia dell´edizione 2018 del Patto, che ha visto la partecipazione di settecento sindaci provenienti da tutta Europa
21/2/2018
Il Consiglio comunale si è riunito ieri. Tra i punti all´Ordine del giorno approvati, anche il nuovo regolamento del servizio barracellare, per disciplinare alcuni aspetti non contemplati nel Regolamento vigente
© 2000-2018 Mediatica sas