Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaCronacaTasse › Evade un milione: Impresario nei guai a Olbia
S.O. 9 novembre 2017
La società, operante nel comparto edile, in spregio alla normativa tributaria non teneva alcun tipo di contabilità. Provvidenziale l´attività ispettiva condotta dalle Fiamme Gialle di Olbia
Evade un milione: Impresario nei guai a Olbia


OLBIA - Continua senza sosta l’azione delle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Sassari nella lotta al sommerso d’azienda. I Finanzieri del Gruppo di Olbia, al termine di un’articolata attività di polizia tributaria, hanno individuato una società operante sul territorio che non aveva presentato le previste dichiarazioni dei redditi configurandosi pertanto quale evasore totale. La società, operante nel comparto edile, in spregio alla normativa tributaria non teneva alcun tipo di contabilità.

A seguito dell’attività ispettiva, che ha consentito di ricostruire il volume d’affari della società, anche grazie a controlli incrociati eseguiti nei confronti di vari clienti, è stato denunciato alla Procura della repubblica di Tempio Pausania il rappresentante legale della stessa per il reato di omessa dichiarazione, previsto e punito dall’art. 5 del decreto legislativo nr. 74 del 2000. Inoltre, sono stati segnalati al competente ufficio dell’Agenzia delle Entrate i redditi non dichiarati e non contabilizzati per il successivo recupero a tassazione di più di 1 milione di euro, cui corrispondono imposte regionali per oltre 300 mila euro, nonché 100 mila euro di Imposta sul valore aggiunto.

Infine, sono state constatate, altresì, le relative violazioni amministrative in tema di irregolare tenuta della contabilità. Il contrasto al sommerso d’azienda costituisce una linea d’azione fondamentale nell’ambito delle funzioni di polizia economico-finanziaria del Corpo, non solo per i profili strettamente connessi al recupero dei tributi sottratti al bilancio dello Stato e degli enti territoriali e locali, ma anche perché consente di arginare la diffusione dell’abusivismo nel sistema economico, a tutela delle imprese che operano nella piena e completa osservanza della legge e le cui prospettive di sviluppo sul mercato sono seriamente compromesse da chi svolge “attività in nero”.
Commenti
19/10/2018 video
Si tratta di una scelta politica ponderata e lungimirante, che ha avuto il pregio di garantire tutti i lavoratori e le casse pubbliche: Lo sottolinea l´assessore alle Politiche della Programmazione Economica del Comune di Alghero, Gavino Tanchis, che esprime viva soddisfazione
18/10/2018
Tra le novità la gestione degli impianti pubblicitari comunali, così da garantire maggiori opportunità e rinnovati spazi da dedicare alle aziende private. Nuovo contratto di servizio quinquennale: garantiti i livelli occupazionali. Soddisfazione per l'assessore Gavino Tanchis
© 2000-2018 Mediatica sas