Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCulturaFotografia › Nel libro di Nerina Toci le foto con il poeta Pittalis
Mariangela Pala 11 novembre 2017
Un’immagine per abolire la differenza tra passato e futuro e affermare l’immortalità. Appare così lo scatto dedicato al poeta turritano Fabrizio Pittalis nel primo libro fotografico "L´immagine è l´unico ricordo che ho" di Nerina Toci
Nel libro di Nerina Toci le foto con il poeta Pittalis


PORTO TORRES - Un’immagine per abolire la differenza tra passato e futuro e affermare l’immortalità. Appare così lo scatto dedicato al poeta turritano Fabrizio Pittalis nel primo libro fotografico "L'immagine è l'unico ricordo che ho" di Nerina Toci, con prefazione della fotoreporter Letizia Battaglia (edito da Navarra) .

Nell'autoscatto l'artista si fonde in un abbraccio simbolico col giovane Fabrizio, scomparso qualche anno fa, e con le sua poesia. Un intenso libro fotografico in cui la fotografia di Nerina Toci esplora la sua immagine che diviene soggetto dei suoi scatti. La fotografia è il pretesto per indagare dentro se stessa, immortalandosi in spazi interni, spesso spogli, e in mezzo alla natura, e mostrando i soggetti con i quali ha un rapporto empatico. Le foto raccolgono lo stesso messaggio delle parole di Fabrizio, quelle di un poeta che alludono all’eternità: mai frasi buttate a caso o sbrigative ma parole che traducono le immagini della realtà.

Gli scatti di Nerina mostrano se stessa in una nudità contemplata e in un solitario abbandono. Immagini romantiche e decadenti, drammi dicibili e indicibili, eterni in ogni istante. La donna ride, si dispera e a volte piange, cercando le fattezze di un volto ritrovato e, dissimulando, imbroglia lo sguardo per poi catturarlo, mostrandosi nella sua violata identità. Nata a Tirana il 21 gennaio del 1988, Nerina Toci è arrivata in Sicilia in tenera età dopo la fuga dai Balcani. Nel 2016 vince il primo premio del concorso fotografico Guido Orlando abbinato al premio Peppino Impastato. Nei prossimi giorni si darà il via al tour di presentazione del libro in Sicilia con la prima tappa il 17 novembre a Capo d’Orlando in provincia di Messina per poi toccare altre città importanti della penisola.
© 2000-2017 Mediatica sas