Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaCronaca › Fondi Gruppi: chiesto il processo per 30 big
Red 14 novembre 2017
È arrivata ieri – nell’ambito dell’inchiesta sui fondi ai gruppi in Consiglio regionale – la richiesta di rinvio a giudizio da parte del Pm Marco Cocco per altri trenta – ex e attuali – consiglieri del centrosinistra della legislatura 2004-2009 (presidente della Regione Renato Soru). Ne dà notizia La Nuova Sardegna oggi in edicola
Fondi Gruppi: chiesto il processo per 30 big


CAGLIARI – Sono trenta i consiglieri regionali dell'area di Centrosinistra per i quali il pubblico ministero Marco Cocco ha chiesto il rinvio a giudizio. Per tutti, in relazione ai fondi ai gruppi di appartenenza durante la Legislatura 2004-2009, l'accusa è a vario titolo di peculato continuato, non avendo, secondo il Pm, operato con una rendicontazione regolare.

L'inchiesta era già stata chiusa a fine 2015, ma Cocco aveva chiesto un supplemento di indagine con l'ausilio della Sezione di Polizia giudiziaria dei Carabinieri. Complessivamente, la maxi-indagine, che riguarda anche consiglieri di altre Legislature e di altre aree politiche coinvolge o ha coinvolto un centinaio di persone. Tra loro, anche Francesca Barracciu, la cui posizione è stata stralciata, mentre sono state archiviate le posizioni del senatore-segretario regionale, Giuseppe Luigi Cucca, e dei deputati Francesco Sanna e Marco Meloni, usciti dall’inchiesta insieme a Eliseo Secci e Marco Espa

Si tratta di Antonio Ignazio Calledda (che deve rispondere della cifra di 275.517euro), Siro Marrocu (174.567), Antonio Chicco Porcu (172.173), Giuseppe Cuccu (170.084), Mario Bruno (116.449), Antonio Biancu (96.816), Nazareno Pacifico (94.164), Alberto Sanna (83.607), Vincenzo Floris (82.087), Silvio Bachisio Lai (81.585), Giovanni Battista Orrù (80.181), Angelina Corrias (79.911), Salvatore Mattana (79.366), Giacomo Spissu (79.262), Giuseppe Matteo Pirisi (78.298), Renato Cugini (70.395), Francesco Sabatini (56mila), Alessandro Frau (54.737), Gavino Manca (52mila), Mariuccia Cocco (48mila), Stefano Pinna (42.915), Gianluigi Gessa (42.726), Simonetta Sanna (42mila), Elio Corda (39.386), Carmelo Cachia (35mila), Giommaria Uggias (28mila), Beniamino Scarpa (25.020), Giovanni Giagu (23.600), Giovanni Tocco (17mila) e Tarcisio Agus (4.509). La data dell'udienza preliminare non è ancora stata fissata.
18/9/2018
Avrebbe puntato le coste spagnole senza riuscire ad arrivarci. Mercoledì scorso l'algherese aveva acceso i motori di un motoscafo da dodici metri e da allora aveva fatto perdere le sue tracce
23:14
Nei giorni scorsi, il Tribunale del Riesame di Sassari ha rigettato la richiesta di scarcerazione avanzata dai legali del 40enne e del 36enne marocchini responsabili dell’omicidio aggravato, in concorso tra loro, della loro connazionale 34enne Badir Zeneb
19:00
Il coordinatore della Lega Nord per il Nord Sardegna, Giovanni Nurra, si è presentato in Questura a Sassari per formalizzare la denuncia contro ignoti. A raccogliere la sua denuncia, i dirigenti della Digos
19/9/2018
«Non luogo a procedere perché il fatto non costituisce reato, trattandosi del legittimo esercizio del diritto di critica». Così il Giudice per l’Udienza Preliminare di Sassari
17:17
Nell’ambito della quotidiana attività di contrasto all’evasione fiscale, le Fiamme gialle del Gruppo di Cagliari hanno concluso due controlli nei confronti di altrettanti cittadini residenti nel capoluogo regionale e titolari di attività finanziarie all’estero
19:23
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle del locale hanno individuato una persona residente nel capoluogo regionale, che ha indebitamente usufruito di sovvenzioni statali nel settore assistenziale
13:38
Nel tardo pomeriggio di lunedì, durante un servizio mirato al contrasto della coltivazione e dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Compagnia di Tonara hanno scoperto, sequestrato e distrutto una piantagione di marijuana
14:42
Il controllo, che ha preso in esame le annualità di imposta dal 2012 al 2018, ha consentito di accertare ricavi non dichiarati per oltre 140mila euro ed un’evasione Iva di quasi 25mila euro. Inoltre, al termine del controllo, il rappresentante legale della ditta è stato segnalato all’Autorità giudiziaria, avendo occultato scritture contabili durante l’esecuzione dell’attività ispettiva
15:52
Prosegue l´attività di controllo sulle principali arterie stradali dell´Isola. I Carabinieri della Compagnia di Isili hanno segnalato al´Autorità amministrativa un assuntore di sostanze stupefacenti
19/9/2018
E´ di due persone denunciate e di un fucile calibro12 sequestrato, il bilancio di un’operazione antibracconaggio condotta dal Corpo Forestale della Regione Sardegna in località “Tintioni”, nel complesso forestale del Sulcis ed al confine con il Parco regionale di Gutturu Mannu
18/9/2018
Nell’ambito dell’azione a tutela delle entrate ed a contrasto dell’evasione fiscale, le Fiamme gialle del Comando provinciale di Cagliari hanno concluso due interventi ispettivi nei confronti di altrettanti realtà commerciali del capoluogo, operanti una nel settore dei trasporti, l’altra nel settore del commercio all’ingrosso di abbigliamento
18/9/2018
Due operazioni di ricerca e soccorso sono state portate a termine durante la notte dalla Guardia Costiera di Porto Torres, che ha tratto in salvo in totale 6 diportisti di nazionalità italiana
17/9/2018
I Carabinieri della locale Stazione, al termine delle indagini, hanno deferito in stato di libertà all’Autorità giudiziaria competente un 60enne della provincia di Pescara
17/9/2018
Nell’ambito dei controlli svolti presso il porto di Isola Bianca, i Baschi verdi della Guardia di finanza del locale Gruppo hanno controllato un furgone con targa straniera che si accingeva a lasciare lo scalo portuale dopo essere sbarcato da una motonave proveniente da Livorno. Segnalato un romeno
17/9/2018
I Carabinieri della Compagnia di Siniscola, dopo numerosi controlli lungo le arterie principali del territorio della Baronia, finalizzati a scongiurare le condotte di guida distratte, hanno fermato circa 120 autovetture e controllato 260 persone
© 2000-2018 Mediatica sas