Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaLibri › Cultura: Aldo Sari ad Alghero
Red 15 novembre 2017
Venerdì sera, nella Sala Mosaico del Museo Archeologico, avrà luogo un evento speciale dedicato all´arte sacra in Sardegna, con la presentazione del volume di Aldo Sari “I Retabli in Sardegna dal XIV al XVI secolo. Storia e iconografia”
Cultura: Aldo Sari ad Alghero


ALGHERO - Venerdì 17 novembre, alle 18.30, nella Sala Mosaico del Museo Archeologico di Alghero, avrà luogo un evento speciale dedicato all'arte sacra in Sardegna, con la presentazione del volume di Aldo Sari “I Retabli in Sardegna dal XIV al XVI secolo. Storia e iconografia” (Iskra Edizioni). Con l'autore, dialogherà Mariolina Cosseddu.

Il volume traccia la storia dei retabli fin dal loro primo apparire in Sardegna nel Quattordicesimo secolo importati dai catalani, fino allo scorcio del Sedicesimo secolo, quando ormai, con la “Scuola di Stampace” si era costituita una corrente sarda di pittura, in cui alla tradizione catalano-valenciana si innestava la sintesi prospettica e formale italiana, dando origine ad un linguaggio rinnovato. Questi fantastici palcoscenici d'altare che, tra cornici e pinnacoli dorati, mostrano immagini e storie sacre ebbero ampia diffusione soprattutto nel Cinquecento, quando furono commissionati per qualificare gli altari di gran parte delle parrocchiali e dei santuari isolani.

Sari è titolare della Cattedra di Storia dell'Arte moderna all'Università degli studi di Sassari. Specializzato in Archeologia e Storia dell'arte ed in Studi sardi, ha scritto sull'architettura romanica, sul Gotico catalano e la sua diffusione nel bacino del Mediterraneo, sul Rinascimento in Sardegna, sul Neoclassico ed il realismo ottocentesco. E' autore del libro “Crocifissi dolorosi della Sardegna. Il Nicodemo di Oristano” (Iskra, 2015).
Commenti
22:16
Mercoledì sera, nella Sala dei Ritratti di Palazzo Siotto, l´ex direttore de L´Unione Sarda presenterà il suo nuovo libro “Venticinque anni. Fatti, personaggi, interviste. Appunti sparsi di un cronista” (La Zattera editore)
© 2000-2017 Mediatica sas