Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloManifestazioni › E´ Samuel la stella del Cap d´Any
A.B. 18 novembre 2017 video
E´ il front man dei Subsonica l´artista scelto dal Comune di Alghero e dalla Fondazione Meta per salutare il 2018 dal porto di Alghero. Nella serata del 31 dicembre, sul palco anche i francesi Ofenbach. Presentato questa mattina il calendario completo degli eventi in Riviera del Corallo
E´ Samuel la stella del Cap d´Any


ALGHERO – Un 2018 del segno di Samuel. E' il front man dei Subsonica l'artista scelto dal Comune di Alghero e dalla Fondazione Meta per salutare il 2018 dal porto di Alghero. Nella serata di domenica 31 dicembre, sul palco del porto anche i francesi Ofenbach. L'intero calendario degli eventi è stato presentato questa mattina (sabato), nella sala conferenze de Lo Quarter, dall'assessore comunale della Cultura e del Turismo Gabriella Esposito e dal presidente della Fondazione Alghero Raffaele Sari Bozzolo.

«Un programma in linea con la vocazione internazionale di Alghero – ha dichiarato Esposito – le famiglie e i bambini saranno al centro di molti appuntamenti. Un calendario vario che, soprattutto nei fine settimana, ci accompagnerà al nuovo anno. C’è l'importante collaborazione di tante associazioni che insieme all'amministrazione comunale e alla Fondazione Meta. Un’unione di intenti che contribuisce nel migliore dei modi a rendere ineguagliabile l’offerta di Alghero. Chiudiamo un anno ricco di eventi internazionali dove il filo conduttore è la strada come la grande partenza del 100esimo Giro d'Italia di ciclismo, il Mondiale di tennis in carrozzina e il Mondiale rally».

Il Cap d'Any a l'Alguer non sarà soltanto le festa del 31 dicembre, ma, come sperimentato con successo lo scorso anno, sarà “Mès que un Mes”. Oltre un mese di eventi a partire dai primi di dicembre fino alla prima decade di gennaio. Tra gli appuntamenti, che saranno presentati di volta in volta, anche la stagione teatrale Cedac che si aprirà al Teatro Civico lunedì 11 dicembre con l'attore Riccardo Rossi. Ritorna l'appuntamento con il Mamatita Festival, il FestivAlguer, il Mercat Artijanal Birralguer, Aperitivi nuragici, mostre e mercatini di Natale, poi i bambini e le famiglie che saranno protagonisti di diversi eventi. Ci saranno momenti culturali dedicati in particolare al 70esimo anniversario della Costituzione ed all'80esimo anniversario dalla morte di Antonio Gramsci. Amministrazione comunale e Fondazione Meta hanno pensato anche agli arredi urbani curati dall'artista Tonino Serra. La città sarà addobbata con luci e colori a partire dall'accensione dell'albero di Natale a Porta Terra che da venerdì 8 dicembre darà il via ai festeggiamenti.

Samuel, artista di nome, con Max Casacci e Boosta ha messo la firma sui successi di una delle band più note ed amate d'Italia. Il 45enne torinese, dopo le esperienze con l'Hisonz street band e gli Amici di Roland, per poi, dal 1996, diventare il front man della nota band torinese. Tanti i concerti e le produzioni per i Subsonic che, negli anni, hanno anche collaborato con altri artisti, da Antonella Ruggiero a Franco Battiato, passando per i 99 Posse e Cristina Donà, tra gli altri. Singolarmente, ha collaborato con Giuliano Palma, Chiara e Manuel Agnelli (Afterhours). Nel 2016, è uscito il suo primo singolo da solista (“La risposta”), per poi pubblicare quest'anno il suo primo album, “Rabbia”. Con “Vedrai”, ha partecipato al Festival di Sanremo 2017, per poi proseguire con altri singoli.

Ma la notte di San Silvestro non vedrà sul palco algherese solo Samuel. Spazio anche agli Ofenbach, tra deep house e dance pop francese. Di Dorian Lo e Cesar de Rummel, si ricordano alcuni remix ed il singolo “Be mine”, pubblicato esattamente un anno fa. Il Cap d'Any 2017-2018 durerà oltre un mese, con un calendario di eventi per tutti i gusti.

Nella foto: Samuel
Commenti

© 2000-2018 Mediatica sas