Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaArresti › Marijuana a Siligo: altri due arresti
Red 17 novembre 2017
Mercoledì, i Carabinieri della Compagnia di Bonorva hanno arrestato altre due persone, ritenute respnsabili, in concorso, del reato di produzione e traffico di sostanze stupefacenti. L´operazione riguarda la piantagione di marijuana sequestrata il mese scorso nelle campagne di Siligo
Marijuana a Siligo: altri due arresti


THIESI - Mercoledì, a Thiesi, i Carabinieri della Compagnia di Bonorva, su ordine del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Sassari, hanno arrestato un 36enne ed un 23enne ritenuti responsabili, in concorso, del reato di produzione e traffico di sostanze stupefacenti. Gli arresti sono stati eseguiti nell’ambito dell'indagine che il 24 ottobre ha portato gli stessi militari ad eseguire un blitz nelle campagne di Siligo, che ha consentito di “chiudere” un vero e proprio stabilimento industriale, realizzato all’interno di un'azienda agricola, attrezzato per la produzione, la lavorazione, il confezionamento e lo stoccaggio di un quantitativo molto rilevante di marijuana.

Nell’ambito dell’operazione, erano state tratte in arresto in flagranza di reato quattro persone, mentre altre tre erano riuscite a sfuggire alla cattura facendo perdere le proprie tracce nella fitta vegetazione del Monte Santu. Le successive indagini condotte dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Bonorva, i cui esiti sono stati pienamente condivisi dall’Autorità giudiziaria di Sassari, hanno dimostrato che loro sono due delle tre persone sfuggite all’operazione del 24 ottobre e, pertanto, è stata ordinata la loro cattura.

Dopo l’arresto, i due sono stati accompagnati nel carcere di Bancali a disposizione della Magistratura. Intanto, proseguono le indagini per chiudere il cerchio ed assicurare alla giustizia l’ultimo soggetto ancora ricercato.
15/12/2017
Dopo una fuga il malvivente è stato rintracciato e fermato dalla pattuglia, mentre il secondo soggetto è stato da subito accompagnato presso il locale pronto soccorso per aver ingerito, alla vista dei militari, l’involucro di eroina appena acquistato
12:34
I militari della Squadra Cinofili della Guardia di finanza del locale Gruppo, in un servizio volto alla repressione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti nei principali punti di accesso del capoluogo gallurese, hanno arrestato un 26enne, residente in Sardegna, trovato in possesso di marijuana
© 2000-2017 Mediatica sas