Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaPolitica › CasaPound contro i centro di accoglienza
A.B. 19 novembre 2017
Manifestazione di protesta nei giorni scorsi a Sassari dopo i fatti di Santa Maria di Pisa e Sant´Orsola. Andrea Farris: Crediamo che i cittadini dei quartieri periferici non siano cittadini di serie B
CasaPound contro i centro di accoglienza


Presidio questa mattina dei militanti di CasaPound Italia Sassari e del comitato dei cittadini in piazza castello per chiedere la chiusura dei centri di accoglienza nei quartieri a rischio della città.

SASSARI - «Abbiamo scelto di manifestare in una piazza centrale della città affinché la problematica dei centri di accoglienza non rimanga solo una battaglia delle periferie cittadine» afferma Andrea Farris coordinatore cittadino di CasaPound Italia.

«Dopo i fatti di Santa Maria di Pisa e Sant'Orsola è ormai chiaro come i centri di accoglienza rappresentino una fonte di tensione sociale - continua Farris - ed è ora che le istituzioni si assumano le proprie responsabilità, riducendo il numero di immigrati in città e chiudendo tutti i centri ubicati in quartieri a rischio».

«Crediamo che i cittadini dei quartieri periferici non siano cittadini di serie B - conclude Farris - ed è impensabile scaricare su di loro tutti i costi sociali di questo business dell'accoglienza, che sta arricchendo coop e associazioni del settore, lasciando ai residenti solo violenza e degrado».
Commenti
17/4/2018
Pur rilevando sicura univocità su programmi, contenuti, priorità, che siano di impegno per tutte le forze politiche, non possiamo non rilevare come, la pur legittima volontà delle stesse, nel proporre un proprio candidato a sindaco, possa portare ancora e per l´ennesima volta ad incontri sterili, inutili, poco chiari e definitivi sulla scelta del candidato a sindaco
17/4/2018
È la proposta lanciata dal consigliere regionale di Forza Italia Marco Tedde, durante la conferenza su “Giovani eredi e innovatori per essere protagonisti della storia”, svoltasi domenica ad Alghero, in occasione della conferenza di apertura della Settimana di cultura per lo sviluppo e l’ambiente
© 2000-2018 Mediatica sas