Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariEconomiaEconomia › Zona franca: il Movimento risponde ai commercialisti
Red 20 novembre 2017
L´Ordine dei commercialisti di Cagliari mette in discussione l´autorità del presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani. Parole molto dure da parte dell´avvocato Francesco Scifo, segretario politico del Movimento Sardegna Zona franca
Zona franca: il Movimento risponde ai commercialisti


CAGLIARI - Con parole molto dure, l'avvocato Francesco Scifo, segretario politico del Movimento Sardegna Zona franca, commenta le due pagine a pagamento pubblicate oggi (lunedì) su un quotidiano regionale dall'Ordine dei commercialisti di Cagliari e posta nella sua pagina Facebook il video dell'incontro con Antonio Tajani nel 2013: «Tutto il loro assunto si basa sul presunto contrasto tra il D.lgs. n.75/98 e le norme unionali. In questo video, Tajani nega ci sia alcun contrasto tra essi», spiega Scifo.

«Queste sono affermazioni rese a me personalmente e pubblicamente, negli uffici della Commissione europea a Roma da Tajani, oggi presidente del Parlamento europeo, che parla nella sua qualità di rappresentante della Commissione e non certo in proprio, dato il luogo e il suo ruolo. Perché l'Ordine dei commercialisti compra due pagine di un giornale a loro spese per dire il contrario? Valutate voi chi fa più fede, se quanto riportato nelle pagine comprate dal presidente dell'Ordine dei commercialisti di Cagliari o quanto detto dal presidente del Parlamento europeo».

«Cari commercialisti – conclude il segretario politico del Movimento - quanto avete speso per scrivere queste imprecisioni? 10mila euro? 7mila? Datele ai sardi invece, se volete fare del bene, queste liquidità». Il Movimento Sardegna Zona franca ha annunciato un Seminario formativo riservato a commercialisti ed avvocati, per la prima decade di dicembre, a Cagliari.
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas