Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloCinema › Cinema: “Chi salverà le rose?” vola all´Estero
Red 22 novembre 2017
Per il primo film del regista algherese Cesare Furesi, dopo i premi, arriva la distribuzione internazionale. La Coccinelle Film ha garantito la distribuzione in sala in Nord America, Germania, Austria, Svizzera, Lussemburgo e Liechtenstein
Cinema: “Chi salverà le rose?” vola all´Estero


ALGHERO - Continua l’apprezzamento di pubblico e critica per il film di Cesare Furesi “Chi salverà le rose?”, mentre il suo produttore, Giulio Cesare Senatore, annuncia di aver appena stretto l’accordo per la distribuzione internazionale del film con il sales agent internazionale Coccinelle Film, guidato da Francesca Breccia che ha garantito la distribuzione in sala in Nord America (Stati Uniti e Canada), Germania, Austria, Svizzera, Lussemburgo e Liechtenstein. Il film, uscito nelle sale italiane il 16 marzo, ha vinto in settembre il premio “Roots” alla nona edizione dell'Italian movie award, mentre in ottobre è stato selezionato per la seconda edizione di Cinevasioni film festival, che si è tenuto all'interno del carcere di Bologna. Nell'occasione, è stato assegnato un premio speciale alla carriera a Carlo Delle Piane. Non ultimo, l'importante riconoscimento ottenuto alla quinta edizione del Wag film festival, dove il film ha vinto il premio come miglior lungometraggio.

Il film, nel quale Carlo Delle Piane e Lando Buzzanca si amano in un singolare spinoff di “Regalo di Natale” di Pupi Avati, è un omaggio al sentimento più alto, l'amore, a prescindere dai generi, dai ruoli e dalle età, che racconta con toni poetici e delicati una famiglia arcobaleno ante litteram che si troverà ad appianare attriti ed incomprensioni prima che sia troppo tardi, ma con finale a sorpresa che fa riflettere e discutere. Nel cast anche Caterina Murino, Philippe Leroy, Antonio Careddu, Guenda Goria, Massimiliano Buzzanca ed Eleonora Vallone.

Il film è prodotto e distribuito dalla indipendente Corallo film ed è stato sostenuto nella promozione dalla Fondazione Sardegna film commission della Regione autonoma della Sardegna. Il Wag è un festival aretino giunto alla sua quinta edizione, quest’anno dedicata alla tematica “E anche oggi mollo domani”, ovvero alle difficoltà insite nella realizzazione del primo lungometraggio che tuttavia si riesce a portare nelle sale grazie alla determinazione ed alla passione per la settima arte.
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas