Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaEconomia › Aria crisi complessa: Mura incontra Inps e sindacati
M.P. 22 novembre 2017
Nuovo incontro a Cagliari tra l’assessora del Lavoro, Virginia Mura, la Direzione regionale dell’Inps e i sindacati alla luce dell’accordo, siglato nei giorni scorsi, che autorizza il ricorso agli stanziamenti previsti per le aree di crisi complessa di Portovesme e di Porto Torres per la concessione del trattamento di mobilità in deroga, in applicazione della recente normativa
Aria crisi complessa: Mura incontra Inps e sindacati


PORTO TORRES - Nuovo incontro a Cagliari tra l’assessora del Lavoro, Virginia Mura, la Direzione regionale dell’Inps e i sindacati alla luce dell’accordo, siglato nei giorni scorsi, che autorizza il ricorso agli stanziamenti previsti per le aree di crisi complessa di Portovesme e di Porto Torres per la concessione del trattamento di mobilità in deroga, in applicazione della recente normativa.

Dall’incontro, che fa seguito a due specifici tavoli tecnici con l’Inps e i rappresentanti sindacali, è emerso che rispetto al dato precedente è aumentato il numero dei lavoratori interessati al provvedimento. Il numero potrebbe essere destinato a aumentare ulteriormente dopo un riesame che l’Inps sta effettuando sulle istanze a suo tempo respinte.

Inoltre, grazie al qualificato e importante impegno del competente Servizio dell’Assessorato, è stato avviato un percorso per recuperare risorse da aziende che, nonostante abbiano avuto l’autorizzazione della CIG in deroga, non hanno presentato alcuna richiesta di rimborso, lasciando ipotizzare che l’ammortizzatore sociale potrebbe non essere stato utilizzato. Tali risorse, quando recuperate, potrebbero essere così destinate all’attuazione degli accordi precedentemente presi.

A tal fine, è emerso inoltre che l’Inps ha dato la disponibilità a istituzionalizzare il tavolo tecnico di monitoraggio periodico sullo stato delle risorse. I sindacati, dal canto loro, hanno sollecitato tempi celeri in modo da dare quanto prima risposte ai pressanti bisogni dei lavoratori e delle loro famiglie.
© 2000-2017 Mediatica sas