Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaParchi › Mondorurale 2017: incontro a Casa Gioiosa
Red 22 novembre 2017
Venerdì pomeriggio, è in programma la conferenza dal titolo: “Nuove opportunità produttive per il rilancio della Nurra: stato dell’arte sulle azioni di contenimento del cinghiale e del daino. Ipotesi di sviluppo di una filiera della carne”
Mondorurale 2017: incontro a Casa Gioiosa


ALGHERO - Aggiornamenti sulle azioni in campo per il contenimento delle specie faunistiche invasive messe in campo dalla Provincia di Sassari e Parco regionale di Porto Conte in collaborazione Università e Corpo Forestale e l’ipotesi di sviluppo di una filiera della carne saranno i temi in discussione nel corso della conferenza in programma venerdì 24 novembre, a Casa Gioiosa, sede del Parco di Porto Conte a partire dalle 16.30.

L’iniziativa rientra nel palinsesto degli eventi di Mondorurale 2017, la finestra sul territorio che produce della Riviera del Corallo messo a punto dall'Amministrazione comunale di Alghero. Anche in questa edizione, il Parco di Porto Conte sarà impegnato in varie iniziative. Il tema della terza edizione di Mondorurale è “Esperienze, itinerari, modelli per un’agricoltura sostenibile ad Alghero” ed in questa linea si colloca la conferenza di venerdì, che avrà come tema centrale la fauna selvatica e le nuove prospettive di gestione ed un ragionamento complessivo sull’ipotesi di sviluppo di una filiera della carne. Interverranno diversi relatori tra cui Salvatore Pier Giacomo Rassu, che tratterà “Il bovino da carne: opportunità per la Nurra e l’area parco”. Seguirà il contributo Gianni Battacone su “L’allevamento del suino all’aperto”. Altro intervento riguarderà “le filiere della carne in Sardegna: vantaggi ambientali e occasioni di innovazione”, curato da Roberto Lai .

Si soffermerà invece su “Piano provinciale di contenimento della popolazione del cinghiale 2016-2020: le principali novità e i risultati della prima annualità con la sperimentazione delle nuove modalità nelle zone appoderate” il direttore del Parco regionale di Porto Conte Mariano Mariani. Massimo Scandura affronterà invece il tema: “Piano provinciale di contenimento dei danni del daino nell’area del Parco di Porto Conte: aggiornamento sull’iter di approvazione e principali risultati dell’attività di monitoraggio della densità della specie e del danno”. Saranno presenti alla conferenza per il saluti il presidente del Parco di Porto Conte Luigi Cella e l’assessore comunale all’Ambiente Raniero Selva. Le conclusioni saranno affidate all’assessore comunale allo Sviluppo economico Ornella Piras.
Commenti
11:08
Venerdì sera, nella sala conferenze della Cantina Santa Maria La Palma, è in programma la presentazione del libro curato da Antonio Farris, Stefano Tedde ed altri autori
13/12/2017
Domenica, la cooperativa Exploralghero-guide ambientali escursionistiche esclusive del Parco regionale di Porto Conte propone un´emozionante escursione sulla falesia che da Capo Caccia conduce alla Torre della Pegna
© 2000-2017 Mediatica sas