Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaCinema › Società Umanitaria contro la violenza sulle donne
Red 27 novembre 2017
Da molti anni la Società Umanitaria di Alghero dedica un intervento cinematografico alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che si celebra in tutto il mondo il 25 novembre. Mercoledì sera, proiezione del docufilm “Ma l’amore c’entra?”
Società Umanitaria contro la violenza sulle donne


ALGHERO - Da molti anni la Società Umanitaria di Alghero dedica un intervento cinematografico alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che si celebra in tutto il mondo il 25 novembre. Il punto di vista scelto per l’intervento di quest’anno è quello degli uomini cosiddetti “maltrattanti”, affrontato dal documentario “Ma l’amore c’entra?” di Elisabetta Lodoli, presentato in anteprima all’ultima Festa del cinema di Roma.

L’appuntamento è per mercoledì 29 novembre, alle 18.30, nella Sala conferenze de Lo Quarter. La regista sarà presente ed incontrerà il pubblico. La proiezione è inserita nel ciclo di iniziative volute dalla Commissione Pari opportunità e dal Comitato unico di garanzia del Comune di Alghero.

Il film racconta le storie di Paolo, Luca e Giorgio (nomi di fantasia), tre uomini apparentemente “normali” che hanno avuto comportamenti violenti nei confronti di mogli e compagne, ma della propria violenza si sono spaventati, anche perché la donne che l’hanno subita hanno preteso da loro un cambiamento. Le storie dei tre uomini si sono incrociate il uno stesso luogo, quello in cui i tre hanno cercato aiuto, il Centro Liberiamoci dalla violenza di Modena. La sfida di Paolo, Luca e Giorgio è una sfida aperta, che forse durerà per tutta la vita, e coinvolgerà anche le loro compagne; una riflessione sul conflitto delle relazioni e sull’educazione ai sentimenti che alla fine ci coinvolge tutti, uomini e donne.
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas